Home / Promozione / Promozione girone B al via: le squadre ternane ai raggi X
Accademia Rousseau

Promozione girone B al via: le squadre ternane ai raggi X

PROMOZIONE GIRONE B SQUADRE TERNANE A pochi giorni dall’inizio del campionato di Promozione andiamo ad analizzare le squadre ternane che affronteranno questa stagione. Senza dubbio le grandi favorite del girone B sono Campitello ed Orvietana; entrambe hanno organici importanti con nomi altisonanti, le due compagini hanno confermato gli allenatori della scorsa stagione: Costantini per i rossoblù e Montenero per i biancorossi.  Un gradino sotto troviamo Arrone e Olympia Thyrus; la formazione della Valnerina ha cambiato molto, sono arrivati giocatori ottimi per la categoria (Minocchi, Pasini, Busciantella ecc.) e con mister Di Vincenzo in pachina può sperare in un campionato di vertice. La formazione del Presidente Corsi, invece, ha confermato il gruppo che ha ben figurato nella passata stagione di Promozione e con la coppia d’attacco Virgilio-Sciaboletta può sognare. L’Amc98, l‘Amerina, la GM10 e il San Venanzo rappresentano le incognite; il team dei tre paesi ternani è riuscita a far rimanere in casacca rossoverdebianca i suoi gioielli (Ciani e Prosperini), ha affidato la panchina ad un tecnico giovane e alle prime armi, Luca Posanzini, e ha fatto una campagna rafforzamenti incentrata sui giovani. L’Amerina anch’essa si è affidata ad un tecnico che non ha mai allenato in categoria, Aniello Onorato, ma con un buon curriculum nei tornei minori. La dirigenza è stata brava a prendere ottimi giocatori come Leonardi, Masci e Colangelo e potrebbe essere la sorpresa del torneo. La GM10 si è affidata ad un allenatore laziale, Massimiliano Samà, ha cambiato quasi tutta la rosa della scorsa stagione e si candida come outsider del torneo, cosi come il San Venanzo, che con il ritorno di mister Scarfone cercherà di ben figuare. Infine abbiamo il Macchie, formazione al primo campionato di Promozione, ha una rosa giovanissima guidata da Vincenzo Modica anche lui debuttate al torneo. Sicuramente l’obiettivo della squadra amerina è la salvezza ma qualche innesto di esperienza sarebbe ottimale per mantenere la categoria.

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini