Home / Promozione / Campitello, Matteo Donati :”Il gol? Ci voleva! E’ stata un scossa alla squadra”
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Campitello, Matteo Donati :”Il gol? Ci voleva! E’ stata un scossa alla squadra”

CAMPITELLO Seconda vittoria esterna in altrettante gare per il Campitello. I rossoblu si confermano squadra da trasferta cogliendo tre punti preziosi a cospetto dell’Olimpia Collepepe Pantalla. Il centrocampista Matteo Donati spiega le motivazioni di questa alternanza di risultati iniziali dato che i rossoblu, in casa, hanno ottenuto un pareggio in due gare “Non è una casualità, il nostro campo è un sintetico con l’erba alta, morbido che rallenta molto il gioco e ti taglia le gambe perchè pesantissimo. Di conseguenza vengono fuori ritmi più lenti, i quali favoriscono una squadra che si deve difendere e non chi deve impostare la partita. Inoltre ne risente anche la condizione fisica alla lunga durante la gara. Ad oggi forse vengono fuori maggiormente i nostri valori fuori casa ma è solo questione di tempo ed adattarci al terreno”. Il centrocampista torna sulla rete siglata domenica pomeriggio che ha impattato il vantaggio iniziale di Angeletti “Ho calciato di controbalzo, qualche metro dentro l’area,dopo una respinta della difesa. Ero defilato sulla destra e l’ho incrociata. Il tiro era forte, trovandomi vicino la porta e con l’area trafficata il portiere non ci è arrivato anche per questo. Ci voleva, era il primo gol in campionato e dovevamo recuperare la partita,sono contento perchè è stata una scossa alla squadra”

Tommaso M. Ferrante

Avatar