Home / Promozione / Promozione Girone B: il giudice sportivo dopo la sesta giornata
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Promozione Girone B: il giudice sportivo dopo la sesta giornata

PROMOZIONE GIRONE B Il giudice sportivo ha emesso i seguenti provvedimenti disciplinari dopo la sesta giornata di campionato

A CARICO DI SOCIETA’

Euro 400,00 S.VENANZO

Perché un sostenitore negli ultimi minuti della gara lanciava in campo dei sassi e teneva comportamento offensivo nei confronti di tesserati della squadra avversaria

Euro 40,00 S.VENANZO

Per mancanza di acqua calda nello spogliatoio della terna arbitrale.

Euro 36,00 CAMPITELLO

Per mancata richiesta della Forza Pubblica. Recidiva specifica plurima.

A CARICO DI DIRIGENTI:

NIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 14/12/2014

Tabacchiera Dino GM10 “perché al termine della gara entrava nello spogliatoio della terna arbitrale e gridando pronunciava vari epiteti offensivi nei confronti dell’arbitro e uscendo urlava ancora con tono minaccioso nei confronti dello stesso

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 15/12/2014

Corsi Sandro OLYMPIA THYRUS  “Perché, posizionato fuori dal recinto di giuoco, pronunciava numerose frasi ingiuriose nei confronti dell’arbitro per l’intera durata del secondo tempo

Pambianco Giorgio SAN VENANZO “Per essere uscito dall’aria tecnica ed aver colpito con un calcio ad una gamba un tesserato della squadra  avversaria”

A CARICO DI CALCIATORI:

SQUALIFICATI PER UNA GIORNATA

Pignieri (Bevagna), Calamita (Clitunno), Tarani (Olympia T.), Stanzial (Macchie), Ammendola (Orvietana)

Tommaso M. Ferrante

Avatar