Home / 1°, 2° Categoria / Audax – Penna 1-4, show della squadra di Cappuccino
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Audax – Penna 1-4, show della squadra di Cappuccino

AUDAX – PENNA 1-4

AUDAX: Marconi, Cornelli, Tascini, Assogna, Femminelli,Dominici, Bavassano, Sugaroni, Sarti, Moneta, Lucchi. A disp: Violini, Luciani, Casa, Monetini, Bredi, Zucca. All. Bartoccini

PENNA: Lucidi, Bifarini (Albini), Stamigna, Valeriani L. (Zara), Coco, Binnella, Carlaccini (Paoluzzi), Antonietti, Bianchini ( Valeriani M.), Corvi, Barcaroli. A disp. Pauselli, Miliacca, Albini, Paoluzzi, Zara, Valeriani M., Leoperdi. All. Cappuccino

ARBITRO: Laurenti di Terni

RETI: 30’ pt Antonietti, 2’ e 20’ st Bianchini, 25’ st Sarti (rig), 35’ st Barcaroli

NOTE: espulsi Cornelli e Barcaroli al 40’ st

CASTEL VISCARDO – Nei primi dieci minuti di gioco studio tra le due compagini. La partita si alza di ritmo il cronometro segna il ventesimo circa un occasione per i padroni di casa ma l’attaccante a tu per tu trova un Lucidi in gran forma che si supera e blocca il tiro. Il gol è nell’aria cosi al 25′ schema su calcio d’angolo per gli ospiti batte Barcaroli e Antonietti anticipa tutti sul primo palo ed infila di testa. I padroni di casa spingono per trovare il pari e dopo 10′ un altra bella parata di Lucidi claudicante per una distorsione alla caviglia nega il gol del pareggio, termina qui il primo tempo. Secondo tempo pronti via, arriva immediato il raddoppio ospite, dal fondo cross di Carlaccini Bianchini anticipa il portiere e di testa insacca 0 a 2 al secondo minuto. Fino al 20′ netto predominio degli ospiti che capitalizzano con un gol di Barcaroli che salta il portiere e insacca su un perfetto assist di Corvi. Al 30′ i locali trovano il gol del 1 a 3 con un rigore alquanto discutibile che spiazza l’estremo ospite. Gli ospiti non ci stanno e allungano per la quarta volta. È il 35′ circa quando Paoluzzi subentrato a Carlaccini salta tre giocatori e fa un assist al bacio per Bianchini che questa volta anticipa e scavalca l’estremo locale con la punta del piede segnando il 1 a 4 e la sua doppietta personale. Gli animi si scaldano e a 5′ dal termine doppia espulsione che coinvolge un difensore locale e Barcaroli, i due allontanati dal direttore di gara entrano a contatto e prima di entrare negli spogliatoi l’attaccante ospite riceve una testata. Nessun altro fatto da annotare nella cronaca se non il triplice fischio che sancisce la terza vittoria in campionato dei ragazzi di mister Cappuccino. Squadra compatta che con l’orgoglio ferito dopo la sconfitta della scorsa settimana con una grande prova guadagna il quarto posto in solitaria.

Si ringrazia la collaborazione di Chiara Corvi

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini