Home / Ternana / Pro Vercelli-Ternana 2-1, TOP & FLOP della gara di ieri
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Pro Vercelli-Ternana 2-1, TOP & FLOP della gara di ieri

PRO VERCELLI-TERNANA SERIE B La seconda sconfitta consecutiva maturata ieri in casa della Pro Vercelli fa indietreggiare la Ternana in classifica. La Serie B prosegue incessante e nella prossima settimana ci saranno altre due sfide, ma è necessario chiudere al meglio questo anno per poter preparare serenamente il girone di ritorno. Vediamo quali sono stati a nostro parere i Top ed i Flop della trasferta piemontese:

TOP

1) BRIGNOLI: Il portiere rossoverde ha dimostrato per l’ennesima volta di essere uno tra i migliori della categoria e soprattutto nell’assedio avvenuto dopo l’1 a 1 locale, ha tenuto in piedi la Ternana evitando in diverse circostanze una seconda capitolazione. Incolpevole su entrambi i gol perché nel primo non funziona qualcosa in fase di marcatura, mentre il secondo arriva dal dischetto.

2) POPESCU: Dopo poche giornate di campionato la sua avventura a Terni sembrava finita in quanto non trovando spazio avevo deciso di andarsene. Tesser lo ha convinto a rimanere e scelta non fu più azzeccata perché il difensore rumeno è ormai un titolare fisso e anche a Vercelli ha messo in campo la sua consueta grinta, sempre molto utile alla squadra.

3) AVENATTI-CERAVOLO: Sono due attaccanti molto diversi tra loro ma stanno dimostrando di poter giocare insieme combinando le loro caratteristiche. Splendido il loro duetto in occasione del gol delle Fere e ora bisogna dare continuità a questo affiatamento

FLOP

1) PALLE INATTIVE Nonostante la Ternana regga bene gli attacchi che arrivano da azioni manovrate, qualche piccolo segnale di cedimento arriva dalle situazioni di palla inattiva. Sia contro la Virtus Lanciano che a Vercelli si è subito un gol in questo modo.

2) RIGORI Se gli uomini di mister Attilio Tesser non hanno mai calciato un rigore in questo campionato, i penalty contro cominciano ad essere un numero importanti. E inoltre, come quello concesso ieri, non tutti sembrano solari.

3) NEBBIA Sta diventando una costante nelle gare in trasferta. Lo scorso anno capitò a Padova, in questa stagione è già successo a Frosinone ed a Vercelli. A rimetterci purtroppo sono i tifosi che sono costretti ad “immaginarsi” gran parte della gara.

Riccardo Tommasi

Avatar