Home / Promozione / Arrone, Riccardo Argenti: “Vittoria contro un avversario di tutto rispetto”
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Arrone, Riccardo Argenti: “Vittoria contro un avversario di tutto rispetto”

PROMOZIONE ARRONE ARGENTI Continua spedita la marcia dell’Arrone, imbattuto da sei gare e soprattutto alla terza vittoria consecutiva, che permette così agli amaranto di consolidare il quarto posto in classifica. Ai microfoni di www.calcioternano.it immediatamente dopo la partita vinta contro l’Olympia Thyrus, è intervenuto colui che ha forgiato questa squadra e la sta conducendo verso i piani alti, il mister degli amaranto Riccardo Argenti.

Mister, un giudizio sulla partita e sulla vittoria:”E’ stata una partita sostanzialmente equilibrata, molto accesa agonisticamente. Nel primo tempo meglio l’Olympia che ci ha messo in difficoltà, poi nella ripresa siamo usciti alla distanza e abbiamo meritato il vantaggio. Una vittoria importante contro un avversario ostico, che ha delle ottime individualità per la categoria e potrebbe avere una classifica migliore”.

Cosa ci può dire sull’episodio del rigore “fantasma” nel finale?: “Per quanto mi riguarda, il guardalinee ci ha detto che l’arbitro ha fermato il gioco sul contatto tra il calciatore dell’Olympia e Busciantella, ed ha assegnato il calcio di punizione in nostro favore. Poi successivamente, a gioco fermo, ha espulso giustamente il nostro portiere per la reazione.”

Come giudica lo sconsiderato gesto di Busciantella, eccessivamente irrequieto anche una volta allontanato dal campo? “Sinceramente non me l’aspettavo, il ragazzo è sempre stato tranquillo ed è un uomo che” fa spogliatoio”; un elemento essenziale nel gruppo. Ma abbiamo un ragazzo del 96’ molto bravo, Scorsolini, che lo sostituirà al meglio. Busciantella -prosegue- oggi era molto nervoso, non so se sentiva la partita in particolar modo o perché aveva perso l’imbattibilità dopo 6 gare. Inoltre fino a quel momento era stato impeccabile, uno dei migliori in campo. Per dare un segnale a tutta la squadra, oltre che a lui, penso che prenderemo provvedimenti con la società per punirlo. “

Continua il periodo positivo della sua squadra: “Siamo al sesto risultato utile consecutivo, abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare con tutti. Dobbiamo fare la corsa non su altre squadre ma su noi stessi, per il prosieguo del campionato dipende tutto da noi e dalle nostre prestazioni. Non abbiamo una rosa molto numerosa, per questo stiamo inserendo molti giovani che stanno dando buoni risultati. La prossima partita contro l’AMC 98 sarà molto interessante.”

Si ringrazia per la preziosa collaborazione Mattia Emili

Riccardo Tommasi

Avatar