Home / Ternana / Ternana-Modena, Attilio Tesser: “Gialloblù forti, ma pensiamo a noi stessi”
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Ternana-Modena, Attilio Tesser: “Gialloblù forti, ma pensiamo a noi stessi”

TERNANA-MODENA ATTILIO TESSER Carica la squadra mister Attilio Tesser che in vista della sfida di domani tra Ternana e Modena ha analizzato i vari spunti che propone il match. Durante la conferenza stampa successiva alla rifinitura di stamattina, ai microfoni di www.calcioternano.it, l’allenatore delle Fere ha confermato l’utilizzo del 3-5-2. “Se avessi avuto meno problemi a livello di assenze avrei probabilmente cambiato modulo, tornando al 4-3-1-2 usato ad inizio stagione. Il fatto che Meccariello sia out per la gara con il Modena mi ha orientato a confermare la difesa a tre”. Proprio i tanti giocatori indisponibili sono la maggiore preoccupazione in casa rossoverde. “Durante la rifinitura anche Viola ha accusato un problema fisico, stasera valuteremo le sue condizioni e dopo deciderò se schierarlo o meno. In alternativa prenderà il suo posto uno tra Eramo e Palumbo. Ferronetti andrà in panchina ma ancora manca la condizione fisica, mentre sono molto contento di poter convocare Dianda dopo diciotto mesi dall’ultima volta che è sceso in campo in serie B”. In attacco questa volta contro i Canarini il consueto ballottaggio non ci sarà. “Con il Modena domani gioca Bojinov. Ceravolo è più un giocatore da partite in trasferta viste le caratteristiche di cui dispone e dunque partirà dalla panchina”. Infine un giudizio sul Modena di mister Novellino. “Il team emiliano è di grande valore e vanta la miglior difesa dell’intero torneo cadetto. L’anno scorso hanno partecipato ai play off e penso che vorranno ripetersi ma noi dobbiamo guardare in casa nostra, giocando a testa alta e rischiando la giocata quando serve. Fare il compitino non basta e visto che possiamo farlo, dobbiamo osare”.

Riccardo Tommasi

Avatar