Home / Ternana / Calciomercato Serie B, le trattative delle squadre cadette
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Calciomercato Serie B, le trattative delle squadre cadette

SERIE B Prima operazione ufficiale effettuata alla vigilia della riapertura delle liste. Il Livorno infatti ha risolto consensualmente il contratto di Juan Ignacio Surraco esterno che aveva collezionato 4 gettoni di presenza con la maglia labronica. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport Bari e Bologna potrebbero rinforzare i propri organici con le seguenti possibili operazioni. I galletti puntano su Di Cesare (Brescia) conteso anche dallo Spezia, Polenta (National in prestito da Genoa) per la difesa, Belingheri del Livorno a centrocampo e Cani (Catania) per l’attacco. I felsinei un tris di calciatori del Parma ovvero Paletta, Acquah e Josè Mauri. Numerose le pretendenti per Matteo Ardemagni in uscita dallo Spezia: l’attaccante è ricercato soprattutto da Perugia e Vicenza le quali si contendono le prestazioni sportive del calciatore. Obiettivo in difesa per la Ternana: si tratterebbe di Alessandro Spanò della Reggiana giovane classe 1994 autore di due reti nelle 17 presenze disputate fin qui in Lega Pro. Infine diversi pezzi pregiati del Brescia potrebbero fare le valigie in virtù della situazione precaria vissuta dal club lombardo: oltre al già citato Di Cesare, Zambelli interesserebbe al Palermo, Andrea Caracciolo alle due veronesi, mentre Sestu e Bentivoglio (entrambi arrivati in prestito in estate) sarebbero nel mirino dell’Avellino

Tommaso M. Ferrante

Avatar