Home / Varie / Leyton Orient, Jacopo Colangelo: “La vittoria del reality va a mio nonno…”
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
foto tratta dalla pagina Facebook Focal Rhythm Productions

Leyton Orient, Jacopo Colangelo: “La vittoria del reality va a mio nonno…”

LEYTON ORIENT AGON CHANNEL La finale della prima edizione di Leyton Orient, su Agon Channel, il talent show calcistico condotto da Simona Ventura, con la partecipazione di ex giocatori come Fulvio Collovati, Nicola Berti e Fabio Galante è stata vinta da Andrea Paloni e dall’amerino Jacopo Colongelo. Il ragazzo 18enne ternano che nella sua carriera calcistica ha indossato le casacche di Ternana, Amerina, Campitello, Gm10 e Massa Martana il prossimo luglio giocherà nella Football League Two, la quarta divisione calcistica inglese, poichè quest’anno il Leyton Orient è stato retrocesso. Un’emozione senz’altro unica per il giovane calciatore che, per la prima volta, proverà a sfondare in un campionato professionistico. Al taccuino di www.calcioternano.it, Jacopo Colangelo, ci ha raccontato la sua esperienza e le sue emozioni nel vincere il reality.

Arrivato alla finale avresti mai immaginato di vincerla?

“Beh giovedi sera arrivato alla finalissima un pensiero ce l’ho fatto, poi è accaduto quello che desideravo!”

Che esperienza è stata quelle del reality?

“E’ stata un’avventura unica e irripetibile che rifarei molto volentieri!”

A luglio partirai in ritiro con la Prima squadra del Leyton Orient, ti senti pronto ad affrontare il campionato inglese?

“Sono prontissimo anzi non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”

Quali sono le tue aspettative?

“Penso solo a far bene con la mia nuova squadra mettendoci tanto impegno e spirito di sacrificio”

A chi dedichi questo trionfo?

“La dedico a mio nonno anche lui calciatore. L’ultima cosa che mi ha detto è stata: “Realizza quello che io non ho mai realizzato con il calcio.”

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini