Home / Ternana / Ternana, il sito ternanashirts.it e la passione rossoverde del collezionista David Virili
Autoconcessionario Paci

Ternana, il sito ternanashirts.it e la passione rossoverde del collezionista David Virili

TERNANA  Sono 153 le maglie rossoverdi collezionate da David Virili, grande tifoso delle Fere. La raccolta è iniziata con la storica maglia della Serie A stagione 1974/1975 fino ad arrivare ai giorni nostri . Una passione per la Ternana, esposta nel sito www.ternanashirts.it, riguarda anche i gagliardetti della squadra del suo cuore. Questa l’intervista rilasciata a noi di calcioternano.it:

Ciao David, quando nasce la tua passione per le maglie della Ternana?

E’ nata dopo aver ricevuto la prima maglia da un giocatore, poi iniziai a cercarne delle altre e poi sempre ancora. Ho conosciuto tramite dei forum altri collezionisti da tutta Italia di varie squadre e l’ assortimento man mano si è ampliato. All’inizio collezionavo anche quelle di altri club di cui però mi importava poco e allora mi sono dedicato solo alle maglie della Ternana, dell’unica squadra del mio cuore quella della mia città. Dopo anni, ogni volta che trovo o ricevo una che non possiedo, mi da un’emozione unica come se fosse la prima

Da quanto segui le Fere?

Le seguo dalla fine degli anni ’80, grazie a mio zio che mi portò allo stadio per la prima volta. Poi più assiduamente dagli anni ’90 con le prime trasferte, devo ringraziare zio Roberto se il rossoverde è entrato nel mio cuore

A quale maglia sei più affezionato?

Forse quella della stagione 1997/1998, la terza di colore nero, poiché fu la prima che ho ricevuto. Certo poi c’è quella della serie A, una bella lotta tra le due. Inoltre ci sono quelle particolari usate in una sola partita, tipo quella indossata nella stagione 2004/2005 in un Venezia-Ternana con i numeri scritti a pennarello sulla maglia di riscaldamento, o quella di quest’ anno in Ternana- Virtus Entella con la bandiera francese in onore delle vittime degli attentati a Parigi. Comunque ogni singola maglia delle Fere mi da una grande emozione e le tengo tutte come fossero reliquie

Quando hai deciso di creare un sito?

Quando iniziai ad accumulare diverse maglie feci un album fotografico, poi vedendo diversi amici collezionisti avere dei propri siti decisi di farne uno anche io. Grazie al mio amico e collega di lavoro Riccardo è nato www.ternanashirts.it

Come hai fatto a recuperare le maglie più vecchie?

Sono le più affascinanti ma anche le più difficili da reperire. Molte le ho trovate tramite altri collezionisti o passaparola. Altre anche grazie al mio sito, da cui molti mi contattano offrendomi delle maglie, altre ancora tramite persone qui a Terni che le avevano. Diverse persone mi hanno detto di esser felici di contribuire ad ampliare la mia collezione, sapendo poi che le”shirts” verranno custodite gelosamente

C’è un aneddoto divertente che vuoi raccontarci?

Da quando ho iniziato a collezionare solo maglie della Ternana mi dicevo: “Se riesco a trovare quella della serie A posso anche smettere!” Invece non appena trovata mi ha dato la spinta a cercarne sempre delle altre e ad avere una collezione più completa della storia delle Fere

Secondo te qual è la maglia più bella della Ternana?

Forse è quella rossoverde della stagione 2003/2004 con il drago stilizzato, anche se fu un’annata disgraziata. Però anche le vecchie ‘nr’ anni ’80 in lanetta sono bellissime, hanno un fascino particolare

Quelle di questa stagione ti piacciono?

Si quelle attuali mi piacciono. La prima finalmente azzeccata ed anche la terza mi piace molto. Forse la seconda un po’ di meno ma nel complesso mi soddisfano

Quelle della stagione prossima votate dai tifosi invece?

Una bella idea quella di farle scegliere ai tifosi, alcuni modelli sembrano belli, anche se devono essere viste dal vivo per valutarle meglio. Un’altra idea per il futuro potrebbe essere quella di farle disegnare ai supporters rossoverdi per chi ne è capace e poi farne un sondaggio

Tu quali hai votato?

La prima rossoverde e la terza nera, ho votato le due che hanno vinto, mentre la seconda avevo scelto quella con le strisce rossoverdi sopra le spalle, soltanto perchè il modello che ha vinto era già stato usato

PER VEDERE LE MAGLIE VINCENTI QUESTO IL LINK

Avresti proposto altri modelli?

Sulla prima maglia non ci si deve inventare niente, è rossoverde a strisce verticali, al massimo si può discutere sulla larghezza delle righe o il colore dei numeri. La seconda quasi per forza deve essere bianca con ornamenti rossoverdi. Sulla terza ci si può sbizzarrire di più, per esempio a me è piaciuta molto quella della stagione 2000/2001 gialla fluorescente e grigia

Parliamo un po’ di calcio giocato, come vedi la Ternana in questo campionato. Si può salvare?

Si, la Ternana ha le capacità per salvarsi e può farlo. Speriamo di riuscire a mantenere la categoria in attesa di momenti migliori

L’intervista è terminata, vuoi aggiungere qualcosa?

Sono sempre alla ricerca di maglie della Ternana che mancano alla mia collezione, se qualcuno ne ha mi contatti all’email ternanashirts@email.it, ottime valutazioni. Inoltre un saluto e un grazie alla redazione di calcioternano.it, a tutti i tifosi rossoverdi e alla mia Dalila per la pazienza e l’aiuto con tutte le foto. Sempre e solo FORZA FERE!

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini