Home / 1°, 2° Categoria / 1° Categoria / Terni Est, Michele Passeri ‘Grande voglia di fare bene’
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Terni Est, Michele Passeri ‘Grande voglia di fare bene’

Terni Est Prima Categoria, Michele Passeri ‘Grande voglia di fare bene’

31 punti all’attivo, una media di oltre due a gara per il Terni Est capolista del girone D di Prima Categoria. I biancazzurri hanno chiuso il 2016 con una vittoria, superando l’Arrone 3-1. Al taccuino di www.calcioternano.it è intervenuto Michele Passeri, protagonista della sfida disputata allo Strinati “Il gol segnato, nel corso della partita di domenica, è nato da una rimessa sulla trequarti campo; out di destra. Mi è arrivata la palla vicino alla linea del fallo laterale; dopo averla stoppata, con un sombrero, mi sono liberato di due avversari rientrando verso il centro del campo. Successivamente ho lasciato rimbalzare il pallone e da 25/30 metri fatto partire una parabola che si è infilata nel sette più lontano. Devo dire che è stato veramente un bel gol” Sul match disputato contro gli amaranto “Molto spigoloso, soprattutto nel primo tempo, dove forse ad essere sinceri non meritavamo di finire in vantaggio. Siamo stati bravi e fortunati nella circostanza della rete direttamente da corner; poi abbiamo un po sofferto la spinta e il gioco degli avversari riuscendo a reggere senza soffrire troppo. Nella ripresa complice l’espulsione del centravanti ospite e le marcature in sequenza la gara si è messa sui binari giusti”. Primo posto in graduatoria per il Terni Est “Sinceramente all’inizio dell’anno non eravamo coscienti neanche noi del nostro reale valore e come ci ha detto il mister, prima del debutto di campionato, dovevamo dimostrarlo sul campo chi eravamo. Se scomputiamo quattro cinque giocatori siamo una squadra completamente rinnovata rispetto allo scorso anno. Il costante impegno in allenamento,un’ottima organizzazione in campo e la voglia di tutti, sia chi gioca dall’inizio sia di chi entra a partita in corso, ci consente di dare sempre il massimo partita per partita ed ora ci godiamo la vetta” Ed infine le dediche per la bella rete messa a segno “Sicuramente la prima va alla società la quale, nei momenti che contano, c’è sempre. Al mister, oltre ad essere entrato perfettamente in sintonia con la squadra è anche un ottimo uomo spogliatoio che ci ha guidato fino a questo per ora piccolo traguardo. Inoltre in particolar modo anche al Team Manager Maurizio Maccheroni e al nostro secondo allenatore Giorgio Salvi i quali sono sempre in campo con noi, sia quando fanno zero gradi, che quando ne fanno 30: ormai mi sopportano da 5 anni. Una seconda dedica va a Francesco Di Patrizi ossia uno dei miei migliori amici e con cui ho la fortuna di essere compagno di attacco e quindi di condividere gioie e dispiaceri sul campo di calcio ormai da quando avevamo sei anni. Infine,la terza e ultima dedica va alla mia famiglia e in particolar modo alla mia ragazza Marta alla quale avevo promesso prima dell’inizio della partita che le avrei dedicato un gol, ed evidentemente mi ha portato fortuna”

Tommaso M. Ferrante

Avatar