Home / Ternana / Ternana, al Liberati Ternana-Ascoli 0-1
Accademia Rousseau
Ascoli-Ternana, biglietti venduti per il settore dei tifosi delle Fere
Ternana-Ascoli

Ternana, al Liberati Ternana-Ascoli 0-1

TERNANA-ASCOLI 0-1 Terza sconfitta consecutiva per la Ternana. I rossoverdi sono stati superati dall’Ascoli ed ora si ritrovano al penultimo posto della graduatoria. Un rovescio maturato ad inizio ripresa a seguito di una rete firmata Favilli su corner di Cassata. Notte fonda al Liberati, reazione confusa che ha portato due traverse, una casuale su tiro cross di G. Di Noia e l’altra di Petriccione prima del triplice fischio. Evanescenti le prove di Avenatti e Palombi, discutibili le scelte di Carbone a gara in corso. Al termine della gara discorso lungo e animato tra i tifosi delle Fere (prima la Curva Nord e poi la Est), staff tecnico e giocatori rossoverdi. I supports rossoverdi sono rimasti a colloquio con la squadra per circa tre/quattro minuti

46′ OCCASIONE ASCOLI: disimpegno nel vuoto di Petriccione per lo sprint di Mignanelli che colpisce di sinistro ma trova la deviazione di Aresti

45′ quattro minuti di recupero

43′ Ternana sotto di un uomo e di una rete, serata fin qui nerissima sotto tutti i punti di vista

41′ Dugandzic per Palumbo nella Ternana

40′ grande intervento di Valjent che salva tutto su Cacia in coast to coast

39′ espulso Damiano Zanon per intervento pericoloso su Mignanelli

38′ Lopez per Favilli nell’Ascoli

36′ TRAVERSA di Petriccione con Lanni battuto: sfortunatissimo il centrocampista che aveva concluso da posizione defilata

35′ Battista per Falletti nella Ternana

34′ Ternana-Ascoli: 1840 paganti, 1487 abbonati incasso totale 20958 euro

33′ il cambio Di Livio-Palombi non sta producendo effetti positivi. Nonostante il classe 1996 non abbia giocato la sua miglior partita era comunque un punto di riferimento per tentare di rimontare la contesa

32′ a terra Cesar Falletti il quale ha subito un colpo e sta rialzandosi con qualche sofferenza

31′ una Ternana inconsistente soprattutto negli ultimi trenta metri, reazione nervosa più che ragionata a seguito del vantaggio di Favilli, nulla più

30′ ammonito Martin Valjent nella Ternana

28′ in curva Nord presente uno striscione “Longarini ascolano”

27′ ora la Ternana dovrebbe passare al 4-2-3-1

26′ fuori Palombi dentro Di Livio nella Ternana

26′ esce Gatto per Mignanelli nell’Ascoli

25′ ci prova Palumbo da fuori dallo specchio

23′ la conclusione di Petriccione è alta da una posizione davvero favorevole per impensierire Lanni

22′ ammonito Felicioli nell’Ascoli

21′ ripartenza Ascoli: Favilli per Cacia che calcia addosso ad Aresti

17′ la Ternana sta spingendo ed ha reagito allo svantaggio chiudendo i bianconeri nella propria area di rigore

16′ TRAVERSA di Giovanni Di Noia: tiro cross che incoccia l’incrocio dei pali

15′ OCCASIONE TERNANA Petriccione a botta sicura calcia ma Mengoni è decisivo e sulla linea evita la capitolazione

12′ colpevole la difesa della Ternana che ha permesso al giovane attaccante di segnare il secondo gol del suo campionato

11′ GOL dell’Ascoli: angolo di Cassata e Favilli nell’area intasata insacca il vantaggio

10′ ingenuità sulla trequarti che favorisce la discesa di Gatto il quale temporeggia e favorisce la chiusura di Masi

7′ una Ternana piuttosto in difficoltà negli ultimi trenta metri: Falletti non riesce a trovare la posizione per sfruttare la sua velocità mentre Palombi ed Avenatti vengono controllati senza troppi patemi dalla coppia difensiva ascolana

5′ come nella prima frazione anche in questo inizio di seconda è l’Ascoli a aver iniziato meglio la sfida rispetto ai rossoverdi piuttosto contratti

4′ occasione potenziale per Cacia sul quale Valjent si frappone ed evita il diagonale del centravanti

1′ SI RIPARTE!

TERNANA-ASCOLI 0-0 risultato ad occhiali,maturato al duplice fischio, a seguito di una partita piuttosto noiosa giocata a ritmi bassi. I rossoverdi maggiormente propositivi nella porzione compresa tra il 25′ e 35′ dove Di Noia e Defendi si sono alternati sulla sinistra nel disegnare traiettorie interessanti per i compagni. In difficoltà Petriccione, non al meglio causa problema alla caviglia avvertito a metà settimana; Falletti al momento in ombra ben controllato

45′ due minuti di recupero

43′ ammonito Cassata nell’Ascoli

42′ finale di frazione appannaggio dei marchigiani che sono tornati a spingere

41′ sul tagliato di Orsolini rischia grosso Petriccione che di testa sfiora il clamoroso autogol

40′ intervento risolutore di Palumbo che impedisce la girata di Cacia

39′ entra Addae per l’infortunato Carpani nell’Ascoli

38′ ammonito Masi nella Ternana

37′ i rossoverdi stanno spingendo prevalentemente sul binario mancino dove Di Noia e Defendi a turno stanno disegnando traiettorie piuttosto invitanti ancora non sfruttate da Avenatti e Palombi

36′ traversone morbido di Defendi sul quale Augustyn interviene ed allontana

35′ la Ternana reclama per un presunto tocco di mano di un bianconero in area

33’disimpegno in uscita sbagliato di Masi sul quale si avventa Carpani trovando i guantoni di Aresti

31′ ammonito Jacopo Petriccione nella Ternana

30′ OCCASIONE TERNANA piazzato teso di Falletti per il colpo di testa di Masi che schiaccia debolmente su Lanni

29′ momento favorevole alla Ternana che sta spingendo con maggior convinzione rispetto alle primissime battute di contesa

27′ ritmo non elevato al Liberati, si gioca a sprazzi con i bianconeri che coprono gli spazi cercando di limitare le giocate di Falletti

26′ OCCASIONE TERNANA: finalmente i rossoverdi trovano la giocata con trasmissione rapida e cambio gioco di Falletti per il traversone di Defendi sul quale Petriccione si coordina ma non trova la porta da posizione decentrata

24′ gioco fermo per soccorrere Alberto Almici che si è ripreso prontamente a seguito di un colpo fortuito subito alla caviglia

20′ nelle difficoltà trovate al momento, la Ternana sta un pò troppo insistendo con i lanci lunghi, differentemente se si riuscisse a muovere la palla con rapidità, cercando la profondità, la coppia difensiva piuttosto statica degli ospiti potrebbe andare in difficoltà

19′ OCCASIONE ASCOLI siluro di Mengoni dalla sinistra, diagonale a lato di centimetri

18′ OCCASIONE ASCOLI piazzato di Orsolini deviato, palla a lato con Aresti dal lato opposto

16′ terreno di gioco scivoloso, lo si evince dall’equilibrio precario con il quale stanno convivendo i ventidue in campo

14′ in curva est Viciani presente uno striscione con scritto “fuori le palle”

12′ i ragazzi di Aglietti fanno molta densità in mediana nella fase di non possesso cercando di chiudere i varchi ed adottare ripartenze ficcanti

11′ OCCASIONE TERNANA dal corner Martin Valjent indirizza in porta sfiorando il montante!

10′ i rossoverdi guadagnano un altro corner a seguito di una punizione di Falletti

6′ piazzato di Falletti deviato in corner da Cacia, avanzano le Fere

3′ fase di possesso con sistema di gioco 4-2-4 per gli ospiti dove Orsolini (destra) e Favilli (sinistra) agiscono per sfruttare l’ampiezza campo

2′ i marchigiani sono partiti subito con grande intensità, chance immediata per il talentino scuola 1997

2′ OCCASIONE ASCOLI sinistro di Favilli in diagonale che impegna Aresti alla parata

1′ nella Ternana Petriccione agisce sul centrodestra, Marino Defendi opposto con Palumbo centrale di centrocampo

1′ SI PARTE!

20:27 Ternana-Ascoli entrano in campo!

TERNANA-ASCOLI LA DISTINTA UFFICIALE

20:18 particolare attenzione ai due esterni Orsolini e Gatto i quali supporteranno la manovra, nella fase offensiva, ai lati di Cacia e Favilli

20:16 le due squadre tornano negli spogliatoi

20:07 ricordiamo i risultati dei quattro anticipi: Spezia-Vicenza 0-0, Bari-Spal 1-1, Salernitana-Perugia 2-1, Novara-Carpi 2-1

20:05 serata piuttosto fredda, temperatura intorno allo zero; spalti al momento quasi deserti

20:02 sono arrivati almeno 400 dei 900 tifosi bianconeri attesi al Liberati

19:58 i bianconeri dovrebbero presentare un 4-4-2 con Orsolini e Gatto a supporto di Favilli e Cacia, neppure in panchina Luigi Giorgi a causa di uno stato influenzale

19:55 nella Ternana recupera Petriccione che giocherà nella linea a tre di mediana. Da valutare la posizione di Defendi che potrebbe partire sul centrosinistra

19:50 le due squadre sul terreno di gioco procedono con il riscaldamento prepartita

TERNANA-ASCOLI FORMAZIONI UFFICIALI:

TERNANA (4-3-1-2): Aresti; Zanon, Valjent, Masi, Di Noia; Defendi, Palumbo, Petriccione; Falletti; Avenatti, Palombi. Allenatore: Carbone

ASCOLI (4-4-2): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni, Felicioli; Orsolini, Carpani, Cassata, Gatto; Favilli, Cacia. Allenatore Aglietti

19.20 Sono attesi circa 1000 (929 biglietti staccati più gli accrediti) tifosi marchigiani che si posizioneranno in Curva Ovest. I tifosi rossoverdi risponderanno con circa 2500 unità presenti sugli spalti del Liberati.

19.10 Il dubbio Petriccione tiene in dubbio la formazione iniziale: qualora il ragazzo di proprietà della Fiorentina fosse disponibile allora Di Noia potrebbe scalare a terzino mancino mandando in panchina Germoni

19.00 Torna Avenatti dal primo minuto in casa Ternana dopo che l’uruguaiano è partito dalla panchina nell’infausta trasferta di Ferrara

18.55 Ascoli vincente al Liberati negli ultimi due precedenti: 1-2 nella Serie B 2011/2012 e 1-3 la passata stagione cadetta

18.40 CALCIOMERCATO TERNANA Non sarà una sessione di “transizione” quella che attende la Ternana. I rinnovi legati a Falletti ed Avenatti, onde evitare di perderli a parametro zero, almeno quattro innesti ed altrettante 7-8 operazioni in uscita per scremare l’organico e portarlo a 24-25 unità. Sono questi gli obiettivi della Ternana: un paio di difensori; un centrocampista ed almeno un attaccante. In uscita oltre a Cason (destinato al ritorno per fine prestito all’Atalanta) potrebbero salutare il gruppo giovani calciatori per maturare esperienze in Lega Pro (Sernicola, Battista e Flavioni i papabili). Inoltre ci sarebbero da valutare le posizioni di Gava e Tascone senza contare una cessione “eccellente” che riguarderebbe il reparto arretrato. Non è infine da escludere il ritorno per fine prestito dei ragazzi i quali, hanno trovato meno spazio in questo girone di andata

18.30 Invertire la rotta dopo due ko di fila, questo l’obiettivo delle Fere nel match di stasera con l’Ascoli

Ternana, segui la diretta di Ternana-Ascoli con Calcio Ternano

Si chiuderà al Libero Liberati il 2016 della Ternana. I rossoverdi, nell’anno citato, hanno conquistato 49 punti così suddivisi: 29 a seguito del girone di ritorno 2015/2016 e 20, al momento, in quello in corso. La redazione di www.calcioternano.it seguirà la sfida con ampio prepartita e diretta testuale dell’incontro

TERNANA (4-3-1-2): Aresti; Zanon, Valjent, Masi, Germoni; Defendi, Palumbo, Di Noia; Falletti; Avenatti, Palombi. Allenatore: Carbone

ASCOLI (4-4-2): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni, Felicioli; Orsolini, Carpani, Cassata, Gatto; Favilli, Cacia. Allenatore Aglietti

Tommaso M. Ferrante