Home / Ternana / Ternana, tanto rammarico in casa delle streghe
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Ternana, tanto rammarico in casa delle streghe

Ternana, tanto rammarico in casa delle streghe di Benevento.

La Ternana è uscita dallo stadio “Ciro Vigorito” di Benevento con l’amaro in bocca. Tanta delusione per una prestazione convincente, della formazione di Liverani, sporcata da decisioni alquanto grossolane dell’arbitro Aureliano. Ledesma e compagni hanno dimostrato di essere vivi e di saper giocare alla pari anche contro una compagine che sta lottando per grandi traguardi. La personalità e la voglia di combattere, i rossoverdi, ce l’hanno messa.

Certo quando ti fischiano un rigore del genere non puoi che demoralizzarti. Invece le Fere non hanno perso la trebisonda e hanno reagito sin da subito. I difetti poi di questa squadra, una volta subito il primo gol , si sono palesati (vedi l’azione che ha portato la seconda marcatura di Ceravolo) ma la reazione c’è stata e questo è importante. La rincorsa salvezza rimane ed è sempre più difficile, ma con questo spirito tutto può accadere. Va dato atto a Liverani di aver cambiato l’animo di questa Ternana: dalla rassegnazione, ora si è passati alla combattività

 

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini