Home / 1°, 2° Categoria / S.Valentino Stroncone, Stefano Trabuio ‘Ottimo torneo, ora sotto con lo spareggio’
Accademia Rousseau

S.Valentino Stroncone, Stefano Trabuio ‘Ottimo torneo, ora sotto con lo spareggio’

S.Valentino Stroncone, Stefano Trabuio ‘Ottimo torneo, ora sotto con lo spareggio’.

Il torneo di Seconda categoria girone D è terminato con un ex aequo. S.Valentino Stroncone e San Luca hanno finito in cima alla graduatoria a quota 50 punti. Per determinare chi accederà alla categoria successiva ci sarà bisogno dello spareggio tra le due contendenti. Il tecnico rossoblù Stefano Trabuio, al taccuino di calcioternano.it, ha analizzato il cammino dei suoi ragazzi. “La regular season ci ha visto concludere il torneo appaiati al San Luca. Alla squadra giallonera vanno i miei complimenti. Noi ad inizio campionato siamo partiti per fare una stagione positiva. Ci siamo resi contro, partita dopo partita, che avremmo potuto lottare per il titolo fino alla fine.” 
Un rimpianto per l’allenatore alla prima avventura in una Prima squadra. “Ho cercato di analizzare tutte le nostre gare per cercare quel punto che ci è mancato per poter accedere alla categoria successiva. Troppo facile indicare la gara contro la Virtus Foligno. In quel match abbiamo sbagliato un calcio di rigore sul risultato di 0-0, ma ci sta, i penalty si possono non calciare bene. Sicuramente la sfida di Sant’Eraclio contro il Profiamma, dove erroneamente ho cambiato modulo per le tante assenze, è quello lo scontro che rimpiango di più.”
Lo spareggio di domenica, sfida cruciale: “E’ una gara che decreterà un vincitore. Purtroppo non sarà possibile far salire entrambe nella categoria superiore ma l’aver terminato il girone in testa rappresenta una vittoria virtuale. Affronteremo questo incontro preparandoci al meglio. Le due compagini si conoscono, sarà sicuramente una bella partita. I ragazzi sono consapevoli della loro forza, hanno rispetto dell’ avversario ma non lo temono.”
I rossoblù sono pronti alla battaglia: “Ho recuperato alcuni degli infortunati, giocatori esperti e questo è positivo. So che la squadra darà tutto, come hanno fatto finora. Credo molto in loro, sono i miei calciatori!”

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini