Home / Futsal / Ternana Calcio Femminile, la Juniores è campione dell’Umbria
On TV

Ternana Calcio Femminile, la Juniores è campione dell’Umbria

Ternana Calcio Femminile, la Juniores è campione dell’Umbria.

La Juniores di Mister Presto è Campione dell’Umbria e disputerà lo scudetto di categoria con le otto migliori d’Italia nella prima settimana di giugno a Rimini. Un traguardo voluto fortemente dal Direttore Basile che in estate ha rivoluzionato l’assetto dell’intero settore giovanile, nominando un nuovo responsabile Matteo Pragliola, dividendo e iscrivendo tre squadre con le tre rispettive categorie ovvero Esordienti (Under 12), Giovanissime (Under 15) e Juniores (Under 17) e scegliendo il nuovo staff tecnico vera autentica marcia in più di questa stagione trionfale. Il campionato interregionale disputato con il Lazio ha fatto raggiungere il secondo posto nonostante due gare disputate in meno, una ricerca e una selezione importante in estate da parte del nuovo responsabile Pragliola ha prodotto gli arrivi in rosa di Sensini, Federiconi, Pace, Di Cesare, che hanno dato una spinta decisiva a un nucleo che era già insieme.

A questo hanno fatto eco la squadra Giovanissime con le 2004 come Matini, Acquafredda, Barberi, Mansueti, autentici gioiellini cresciuti in casa Ferelle che spesso e volentieri hanno guadagnato la chiamata nella categoria superiore. Un lavoro di qualità che alla fine è sfociato nel trofeo vinto domenica sera sul campo del Di Vittorio. Il Capitano Trumino (classe 2000), aggregato anche più di una volta alla prima squadra ormai è un talento sbocciato e con tutta probabilità in questo momento il portiere più forte in Italia della sua categoria. Fisico possente e tecnica eccelsa, guadagnata grazie agli allenamenti rigidi e intensi con il preparatore della prima squadra Luconi. L’altra scelta vincente è stata proprio quella di aggregare spesso e volentieri alla prima squadra diversi talenti della categoria Juniores: Pennesi, Liurni, Lorenzoni insieme appunto a Trumino, Pace e Torelli. Tutti talenti che costituiscono l’ossatura della squadra Campione dell’Umbria e che hanno la fortuna di crescere all’ombra di Renata e compagne; vera marcia in più nell’apprendimento e nel fare quel salto di qualità che all’età di diciassette o diciotto anni è necessario. Basta pensare che la stessa Trumino ha svolto la maggior parte delle sedute di allenamento insieme a Marika Mascia portiere titolare della nazionale azzurra oltre che della prima squadra.

La partita è stata quasi a senso unico, encomiabili l’impegno delle rivali Grifoncelle che hanno dato tutto e a sprazzi nella prima frazione hanno impensierito anche la Ternana Calcio Femminile di Mister Presto. Pace, Torelli e Pennesi hanno però segnato il solco, ci ha pensato poi Federiconi a fare la differenza e a mettere il punto esclamativo sulla finale e la conquista della Coppa con il risultato finale di 7-2. Due le parate importanti di Capitan Trumino e Perugia battuto con soprattutto il passaggio in tasca alle finali scudetto di categoria, obiettivo tracciato dalla società a inizio stagione. Adesso si aspetterà il sorteggio e i vari abbinamenti perché Lazio, Pescara, Falconara sono le formazioni che possono impensierire di più le Ferelle che non mancheranno, come la prima squadra, di far sognare i tanti appassionati che la scorsa sera hanno scoperto il grande attaccamento e il grande cuore delle “piccole” made in Ternana Femminile.

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini