Home / Ternana / Ternana, Mattia Finotto ‘L’impatto è stato positivo’
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Ternana, Mattia Finotto 'Il gol un'emozione fantastica'

Ternana, Mattia Finotto ‘L’impatto è stato positivo’

Ternana, Mattia Finotto ‘L’impatto è stato positivo’

L’attaccante prelevato in prestito dalla Spal si è raccontato al Corriere dello Sport

“Ho trovato un bel gruppo e tutti ragazzi disponibili. Negli anni scorsi alla Spal ho avuto modo di sperimentare quanto conti il gruppo e quanto riesca a fare la differenza dentro e fuori dal campo. Anche lo staff mi sembra molto affiatato: in generale, ho trovato molta concentrazione e molta voglia di lavorare. Come compagni conosco Ferretti perché ci ho giocato sei mesi con Ferretti alla Spal. Da avversari, invece,  Defendi, Paolucci e Valjent che ho affrontato in serie B nella scorsa stagione.”

Tanti calciatori rossoverdi alla prima esperienza in B. “L’anno scorso con la Spal abbiamo vinto il campionato con molti giocatori alla prima stagione nella serie cadetta. Altre squadre, come il Benevento promosso in A e il Cittadella protagonista di un ottimo campionato, hanno dimostrato che l’importante è avere voglia di lavorare e di emergere. Ci vuole il giusto mix.”

Le caratteristiche di Finotto. “Mister Pochesci mi sta provando in diversi ruoli: mi ha chiesto in che posizione preferisco giocare, ovviamente gli ho dato subito la mia massima disponibilità in qualsiasi ruolo preferisca schierarmi. Con le tre punte sicuramente come terzo a sinistra, altrimenti va benissimo anche in un tandem d’attacco come nella Spal. Penso di avere una buona velocità e di saper attaccare bene la profondità.”

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini