Home / 1°, 2° Categoria / 1° Categoria / Sangemini, Amedeo Capotosti ‘Una dedica ai miei genitori e alla mia ragazza’
Accademia Rousseau

Sangemini, Amedeo Capotosti ‘Una dedica ai miei genitori e alla mia ragazza’

Sangemini, Amedeo Capotosti ‘Una dedica ai miei genitori e alla mia ragazza’

La neo promossa Sangemini, domenica contro l’Arrone, ha ottenuto la prima vittoria in questo campionato. La formazione del tecnico Francesco Felli ha liquidato, con un gol per tempo, la pratica amaranto. Il centrocampista Amedeo Capotosti, al taccuino di www.calcioternano.it, è stato il calciatore rossoblù che ha sbloccato il match:

“La partita contro la squadra di Malagoli è stata una gara senza dubbio difficile. La formazione della valnerina è una compagine di categoria, ben messa in campo dal suo allenatore e con ottimi giocatori. Il mio gol? E’ arrivato sugli sviluppi di un’azione laterale. Sul cross dal fondo mi sono fatto trovare pronto sul secondo palo e non ho dovuto fare altro che stoppare la palla e piazzarla. Dedico questa vittoria ai miei genitori e alla mia ragazza, sempre presenti ad ogni partita. Il nostro obiettivo? Siamo una neopromossa. Puntiamo a fare, il prima possibile, i punti necessari per raggiungere una salvezza tranquilla, poi si vedrà. Credo che possiamo toglierci molte soddisfazioni.”

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini