Home / Ternana / Ternana, rischio emergenza difensiva per Ternana-Spezia
On TV
Ternana, rischio emergenza difensiva per Ternana-Spezia

Ternana, rischio emergenza difensiva per Ternana-Spezia

Ternana, rischio emergenza difensiva per Ternana-Spezia

Penultima seduta pomeridiana per i rossoverdi del tecnico Sandro Pochesci

Si avvicina inesorabilmente il match Ternana-Spezia. Le novità dalla seduta odierna dei rossoverdi, non sono affatto confortanti. Sembra ormai scontata l’assenza di Alessandro Favalli. Il laterale mancino era assente al Liberati, al suo posto si candida Zanon che potrebbe debuttare con i rossoverdi.

Anche Roberto Vitiello non è apparso recuperato al 100% ed infatti si è allenato a scartamento ridotto (differenziato al Liberati). Out anche Bombagi e soprattutto Andrea Paolucci. Le speranze di un suo recupero sono legate alla rifinitura di domani. Il regista è entrato in campo, per qualche giro di campo ad andatura lenta.

Al momento si potrebbe ipotizzare un 4-3-1-2 con Plizzari tra i pali. Inoltre Ferretti-Gasparetto-Valjent-Zanon sulla linea difensiva. A centrocampo Varone-Bordin-Defendi. Infine Tremolada a supporto di Albadoro e Carretta. Anche se Montalto è tornato in gruppo. Con la squalifica di Signorini, le assenze si sommerebbero nel reparto arretrato, a meno di auspicabili recuperi in extremis

Tommaso Ferrante