Home / Futsal / Ternana Femminile, cronaca e pagelle del match con il Real Grisignano
Accademia Rousseau
Ternana Celebrity, un'altra giocatrice rossoverde ai saluti
foto Luca Pagliaricci

Ternana Femminile, cronaca e pagelle del match con il Real Grisignano

Ternana Femminile, cronaca e pagelle del match con il Real Grisignano.

Ternana Femminile, cronaca e pagelle del match con il Real Grisignano che le Ferelle hanno vinto grazie ad un pokerissimo di reti.

Pokerissimo della Ternana Unicusano Femminile che ha battuto per 5 a 0 il Real Grisignano. Il passivo si è allungato solo nel finale di gara. Infatti le ospiti, nonostante abbiamo principalmente difeso, sono rimaste sotto di un gol fino ad un quarto d’ora dal termine. Nella prima frazione Renatinha ha firmato il vantaggio. Nella ripresa ancora la brasiliana più Neka, Brandolini ed un autogol hanno arrotondato.

TERNANA: Mascia, Presto, Brandolini, Coppari, Renatinha, Neka, Angeletti, Lorenzoni, Torelli, Trumino. All. Marco Shindler

REAL GRISIGNANO: Miola, Iturriaga, De Gaetano, Semolini, Prando, Giacomazzi, Turetta, Nicoli, Brkan, Penello, Vajente, Facino. All. Adriano Turcato

Reti: 3’pt e 18’st Renatinha, 6’st Neka, 17’st autogol di Nicoli, 20’st Brandolini

Note: spettatori presenti 300 circa. Ammonita Angeletti. Falli fatti 2/0 nel pt e 2/3 nel st.

PAGELLE TERNANA

MASCIA 6.5 Viene chiamata in causa raramente, ma quando accade si fa trovare prontissima. In questo sport mantenere la porta inviolata è sempre un traguardo importante.

PRESTO 8 La migliore in campo. Prestazione sontuosa e condizione atletica incredibile per la centrale rossoverde. Recupera una quantità infinita di palloni e va ad una velocità doppia rispetto alle avversarie. Cardine del quintetto di mister Shindler.

BRANDOLINI 7 Ottima prova per la laterale. Si toglie anche la soddisfazione delle rete proprio sulla sirena. Destro rasoterra precisissimo da più di trenta metri sfruttando il portiere di movimento e la conseguente porta sguarnita.

COPPARI 6.5 Ormai l’infortunio è storia passata. Ogni gara che passa sta recuperando sempre di più lo smalto di una volta.

RENATINHA 7.5 Illumina la scena con giocate di alta scuola. Il primo gol è frutto di un tocco di suola che raramente si vede in questa categoria, mentre il raddoppio è simbolo di una freddezza da vero talento.

NEKA 7 Qualità tecnica eccellente per il capitano rossoverde. In occasione del proprio gol crede nella respinta corta del portiere e spara sotto la traversa la rete della sicurezza.

ANGELETTI 7 Continua a sorprendere il giovanissimo pivot della Ternana. Anche oggi da minutaggio alla rotazione della squadra e sfiora il gol in almeno due circostanze. Il futuro per lei è davvero roseo nel futsal.

Riccardo Tommasi

Avatar