Home / Ternana / Palermo-Ternana, il cuore dei rossoverdi non basta
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Calciomercato Ternana, nel mirino Giuseppe Statella del Cosenza
Foto Luca Pagliaricci

Palermo-Ternana, il cuore dei rossoverdi non basta

Una prova generosa della Ternana non basta per far punti a Palermo

Palermo-Ternana, il cuore dei rossoverdi non basta

Una generosa Ternana non è riuscita a portare via punti da Palermo, con i rosaneri che hanno vinto grazie al gol in apertura di Rispoli. Va sottolineato come non era di certo allo stadio Barbera che le Fere dovevano fare i punti per la propria salvezza, ma in terra siciliana è andata in scena una storia già vista. Nonostante l’avversario fosse di caratura superiore, gli uomini di mister Sandro Pochesci se la sono giocata fino alla fine. Questo capita spesso in realtà, ma l’esito finale nella maggior parte dei casi è sempre lo stesso. Infatti di fronte ad una prova tosta da parte delle Fere, raramente sono arrivati i tre punti. Il cuore dei rossoverdi ad oggi non è bastato ed ora la situazione di classifica comincia a farsi preoccupante.

Palermo-Ternana, un altro inizio shock

L’inizio di gara a Palermo è stato da incubo. Infatti non c’è stato neanche il tempo di sistemarsi che l’ex di turno Rispoli, con una fuga solitaria sulla corsia di destra, ha sbloccato il punteggio. Un approccio simile in una trasferta come quella in casa della capolista è ovviamente più che deleterio ed infatti la troppa leggerezza dei rossoverdi nella circostanza è costata il ko. Non è una novità questa. In passato altre volte la Ternana è andato sotto dopo pochi secondi di gioco. Venezia e Spezia ne sono due esempi.

Palermo-Ternana, Fere sempre poco fortunate

Ieri pomeriggio il Palermo ha avuto diverse chance per raddoppiare, su tutte il rigore di Coronado parato da Plizzari. Nonostante ciò le Fere hanno visto la sorte voltare le spalle in diverse circostanze. L’incrocio dei pali colpito da Finotto nel finale di primo tempo grida vendetta, così come la punizione di Tremolada uscita di pochi centimetri. Nel finale poi il possibile rigore per mani di Cionek ha lasciato qualche perplessità. Ad aggiungersi a questi episodi c’è stato anche l’incredibile doppio infortunio di Gasparetto e Signorini, che ha fatto perdere due centrali e due sostituzioni dopo neanche un quarto d’ora.

Palermo-Ternana, un futuro incerto

Mancano ancora due giornate alla fine del girone di andata ed i punti in palio contro Pro Vercelli ed Avellino hanno un peso specifico alto per la Ternana. Quella di giovedì contro i piemontesi infatti appare come una sfida non poter fallire in alcun modo. Non sembrano esserci possibili risultati diversi dalla vittoria, in quanto un eventuale passo falso metterebbe i rossoverdi in netta difficoltà. A quel punto infatti sarebbe più che concreto il rischio di chiudere la prima metà del torneo cadetto con una ventina di punti, un bottino che sarebbe allarmante.

 

Riccardo Tommasi

Avatar