Home / Promozione / Oratorio San Giovanni Bosco, la pagella commentata al cammino dei gialloblù
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Oratorio San Giovanni Bosco, la pagella commentata al cammino dei gialloblù

Oratorio San Giovanni Bosco, la pagella commentata al cammino dei gialloblù

La pagella commentata dell’Oratorio San Giovanni Bosco nel torneo di Promozione Umbria Girone B

Oratorio San Giovanni Bosco, la pagella commentata al cammino dei gialloblù

ORATORIO SAN GIOVANNI BOSCO voto 6. La formazione del tecnico Emiliano Porrazzini ha iniziato il campionato da matricola assoluta. Per la prima volta i gialloblù affrontavano il torneo di Promozione. Lo scotto delle prime partite si è riversata nei calciatori gialloblù, poi Gadji e compagni si sono assestati. Con quattordici punti, frutto di: tre vittorie, cinque pareggi e sette confitte la squadra del Presidente Dominici ha chiuso l’anno ed il girone d’andata. Il momento più positivo è stato nel mese di ottobre. Tre risultati utili di fila (due pareggi ed una vittoria) hanno fatto balzare l’Oratorio a centro classifica. Le ultime due gare coincise con altrettante sconfitte, ed otto reti subiti, rappresentano di certo un campanello d’allarme. Migliorare l’andamento in trasferta, in questa prima parte di campionato i gialloblù hanno ottenuto solo una vittoria, sarà l’imperativo per ottenere al più presto la salvezza.

Oratorio San Giovanni Bosco, la partita della vita

Per la prima volta nella loro storia calcistica si sono incrociate le strade di Oratorio San Giovanni Bosco e Foligno. Una sfida che, alla vigilia, appariva impari viste le posizioni occupate in graduatoria ed il blasone del club folignate rispetto compagine gialloblù. Invece la sfida è terminata 2-2. Golia non ha avuto la meglio su Davide e le due squadre si sono spartite la posta in palio. Fonzoli e compagni sono riuscito ad imporre il primo stop di vittoria alla corazzata guidata dal tecnico Armillei. Una gara condotta fino al 33′ del secondo tempo poi, a dieci minuti dal termine, il sogno infranto con il gol del 2-2 di Cavitolo.

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini