Home / Ternana / Ternana, la pagella commentata dei difensori rossoverdi
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Ternana, la pagella commentata dei difensori rossoverdi
Foto Luca Pagliaricci

Ternana, la pagella commentata dei difensori rossoverdi

Ternana, la pagella commentata dei difensori rossoverdi al girone di andata

Ternana, la pagella commentata dei difensori rossoverdi

FAVALLI Alessandro voto 6 diciotto gare disputate e due assist all’attivo. “Stantuffa” sul versante sinistro dando spesso una valida alternativa alla manovra offensiva. Un pò in soggezione nel momento di coprire le incursioni degli opposti avversari

FERRETTI Johad voto 5 poche apparizioni (sette) per il terzino destro. All’interno delle stesse troviamo errori di posizionamento fatali ai fini della marcatura opposta. Il gioiello mostrato contro la Pro Vercelli, stop orientato e filtrante per il gol di Montalto, possa essere di buon auspicio per il nuovo anno

GASPARETTO Daniele voto 5 probabilmente le aspettative erano di altro livello. Arrivato a Terni carico di esperienza cadetta e campionati positivi alle spalle è andato spesso in grande difficoltà. Nella prima parte del torneo, dove i rossoverdi hanno evidenziato palesi lacune difensive, non è riuscito ad apportare il giusto spessore al reparto

GIGLI Nicolò sv mai impiegato fin qui

MARINO DANIELE voto 5,5 utilizzato da centrale in schieramento a tre o a quattro. Buon senso della posizione a cospetto di una velocità di base nelle chiusure non all’altezza della situazione

SIGNORINI ANDREA voto 5 l’unico dei rossoverdi a maturare due cartellini rossi, a seguito di altrettante ammonizioni rimediate a gara. Una rete ed un assist ma anche errori individuali evidenti sia in allineamento che concettuali

VALJENT MARTIN voto 6 il giudizio si compone di due fasi. In grande ripresa nella seconda parte di torneo dopo un inizio davvero in sordina. Importanti le realizzazioni contro Novara e Pescara ai fini del risultato

VITIELLO ROBERTO voto 5,5 condizionato da qualche problema fisico e dal rigore (non rigore) assegnato per un suo presunto intervento falloso nel derby

ZANON LUCA sv complessivamente non si possono giudicare le poche apparizioni. Quando è sceso in campo ha comunque mostrato buona personalità nel percorrere la fascia sinistra, da rivedere sicuramente

Tommaso M. Ferrante

Avatar