Home / Futsal / Ternana Femminile, ufficiale l’esito del ricorso con l’Olimpus Roma
Dott.ssa Greta Astorri Valentini
Ternana Femminile, ufficiale l'esito del ricorso con l'Olimpus Roma
Foto Luca Pagliaricci

Ternana Femminile, ufficiale l’esito del ricorso con l’Olimpus Roma

Ecco l’esito del ricorso della Ternana Femminile contro l’Olimpus Roma

Ternana Femminile, ufficiale l’esito del ricorso con l’Olimpus Roma

La gara tra Ternana Femminile ed Olimpus Roma terminò sul 3 a 3. Al Pala di Vittorio una grandissima rimonta delle Ferelle, firmata da Neka, sancì il definitivo pari. La società rossoverde al termine della sfida però presentò ricorso alla Divisione calcio a 5. A non tornare al club della famiglia Basile era la posizione di Taina Santos. L’ex di turno infatti si trovava a parere della Ternana in uno status non regolare per prendere parte alla contesa. Nella giornata di ieri un comunicato ufficiale della Divisione ha stabilito però che Taina Santos poteva prendere parte al match. Omologato quindi il 3 a 3 ottenuto sul campo.

Ternana Femminile, il contenuto del ricorso con l’Olimpus Roma

Nel comunicato emerso sul sito ufficiale della Divisione calcio a 5 si legge che “non è dato conoscere quali siano le doglianze della società Ternana in ordine a detto tesseramento, ad avviso dello scrivente G.S.,non sussistono elementi per sostenere che la nominata di che trattasi (Taina Santos ndr) abbia preso parte all’incontro in posizione irregolare“. Di conseguenza le decisione del giudice sportivo sono “di respingere il ricorso omologando il risultato conseguito dalle due squadre al termine dell’incontro Ternana-Olimpus Roma 3-3“.

Riccardo Tommasi