Home / Ternana / Ternana, tutti i propositi del nuovo anno calcistico
Dott.ssa Greta Astorri Valentini
Ternana, tutti i propositi del nuovo anno calcistico
Foto Luca Pagliaricci

Ternana, tutti i propositi del nuovo anno calcistico

I rossoverdi sono chiamati ad invertire il trend già dal primo impegno del nuovo anno

Ternana, tutti i propositi del nuovo anno calcistico

Cancellare lo zero alla casella vittorie fuori casa. E’ questo il primissimo proposito del 2018 per la Ternana. I rossoverdi, nel pomeriggio odierno, saranno ospiti dell’Empoli. Si tratta, come è noto, del primo impegno ufficiale del nuovo anno, dopo la pausa invernale di tre settimane. Ce ne sono ulteriori che possiamo elencarvi nel dettaglio. Naturalmente cercare di allontanarsi dalla palude di bassa graduatoria. Con 21 punti in altrettante gare il terzultimo posto della graduatoria rispecchia il cammino percorso. Inoltre cercare di saper gestire i risultati di vantaggio onde evitare rimonte, piuttosto rumorose e fastidiose, sopratutto negli ultimi minuti di gara. Infine catturare le occasioni al volo ed in questo caso, l’esperienza del girone di andata potrebbe essere di buon auspicio per il futuro.

Ternana, ad Empoli per i tre punti

Al Castellani i rossoverdi affronteranno una squadra in salute, reduce da sette risultati utili filati. Non solo: davanti la coppia gol più prolifica della B; 27 reti siglate da Caputo (16) e Donnarumma (11). Niente paura. Le Fere hanno già evidenziato di sapersela giocare alla pari delle titolate compagini in cima alla graduatoria. C’è curiosità nel capire come Pochesci si presenterà al Castellani. Se, come detto, 3-4-1-2 per aggredire “alti” gli esterni opposti oppure confermare il 4-3-1-2. Il torneo cadetto finalmente ricomincia. Che sia un 2018 con meno sofferenze calcistiche e soprattutto ricco di soddisfazioni per gli amati colori

Tommaso M. Ferrante