Home / Futsal / Ternana Femminile, provocazione e discriminazione razziale
TTernana Femminile ufficiale, l'esito del ricorso presentato dal club rossoverde

Ternana Femminile, provocazione e discriminazione razziale

Le rossoverdi hanno superato il Grisignano nella sfida di ieri in trasferta

Ternana Femminile, provocazione e discriminazione razziale

Un successo importantissimo per consolidare il quarto posto in graduatoria. La Ternana Femminile si è imposta sulla Real Grisignano grazie alle reti di Neka, Mascia, Renata e Valeria. Al termine della gara il club rossoverde ha diffuso il seguente comunicato “La Società Ternana Calcio Femminile ringrazia i propri tifosi che in modo intelligente non hanno ceduto a nessuno tipo di provocazione da parte del maleducato e antisportivo pubblico locale. Condanniamo e condanneremo sempre qualsiasi forma di razzismo e/o discriminazione territoriale che rechi offesa a qualsiasi tipo di territorio e/o località italiana soprattutto perché parliamo di femminile. “Bu” e cori provocatori a sfondo discriminatorio non hanno trovato risposta ed è la cosa che ci inorgoglisce di più, si ringrazia per questo motivo e non solo per la solita presenza la trentina di tifosi rossoverdi”

Tommaso M. Ferrante