Home / Ternana / Ternana calcio, visita ad un ex dei rossoverdi
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Ternana calcio mercato, l'organico rossoverde con le scadenze dei contratti
Foto Luca Pagliaricci

Ternana calcio, visita ad un ex dei rossoverdi

Nella sfida in programma per oggi alle 15 in quel di Parma, tornano ad incrociarsi gli sguardi della Fera ed un suo ex attaccante

Ternana calcio, visita ad un ex dei rossoverdi

Il 10 Gennaio del 2013 approdò alla Ternana l’attaccante Fabio Ceravolo, con un contratto che lo legò al club umbro fino a Giugno 2016. Chiamato ad aumentare lo spessore qualitativo nella rosa delle Fere, nel suo primo periodo a Terni non brillò come molti si aspettavano. Sebbene alcuni reputavano il suo apporto fondamentale nel corso dei vari match in cui veniva impegnato, altrettanti non erano soddisfatti del suo score realizzativo. Infatti nel primo anno e mezzo con la casacca rossoverde siglò 2 gol in 43 partite, fra coppa e campionato. Ad ogni modo per le sorti delle Fere, nel corso delle due stagioni successive il suo bottino di marcature aumentò drasticamente. Infatti nella stagione 2014/2015, nelle 44 partite complessive disputate siglò 12 reti. Invece nella stagione 2015/2016 vide migliorare la sua media realizzativa in quanto mise a segno 12 gol in 35 match disputati, aiutando la Ternana a raggiungere gli obiettivi salvezza, a lei tanto cari.

Le parentesi post Ternana

Ternana calcio, visita ad un ex dei rossoverdi

Fabio Ceravolo all’andata

Svincolatosi alla scadenza del contratto che lo legava alle Fere, si accasa al Benevento. Tuttavia, sebbene sia una neo promossa, riesce a centrare l’obiettivo della promozione in serie A. Aiutando la squadra campana nel raggiungimento della promozione in massima serie, realizzando 21 gol in 44 partite complessive disputate. Incredibile ma vero, nei due match giocati contro le Fere ha siglato le reti che valsero la vittoria per la squadra campana. Esattamente un gol al Liberati nella vittoria per 0-1, e due gol al Vigorito nel match vinto per 2-1 dai giallorossi. Nonostante un cospicuo bottino di reti nella sessione di mercato estiva, precisamente il 31 Agosto, viene ceduto al Parma con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Tornato subito a calcare i campi della cadetteria, fino ad ora in maglia crociata ha realizzato 4 reti in 12 match disputati. Sperando che, a differenza di quando indossava la maglia delle streghe beneventane, sia più clemente contro la sua ex Ternana.

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini