Home / Ternana / Avellino-Spezia, i motivi dell’anticipo a venerdì 11 maggio
Accademia Rousseau
Ternana road to ripescaggio, domani giornata importante per l'Avellino
foto U.S. Avellino

Avellino-Spezia, i motivi dell’anticipo a venerdì 11 maggio

Il match interessa direttamente anche la Ternana di mister De Canio

Avellino-Spezia, i motivi dell’anticipo a venerdì 11 maggio

Un match che potrebbe avere delle ripercussioni (definitive) sulle residue speranze Play Out della Ternana. In queste ultime ore si sta parlando molto di Avellino-Spezia e delle motivazioni che hanno spinto la Lega B ad anticiparla. Come è noto la stessa Lega aveva deciso, nei mesi scorsi, di far disputare le ultime due giornate di campionato al medesimo orario e data. Non ci sono questioni di natura prettamente televisiva. La motivazione è infatti la seguente e già pubblicata sul portale ufficiale nei giorni scorsi

Avellino-Spezia, il comunicato

“Il match tra Avellino e Spezia, valevole per la 20° giornata di ritorno della Serie B ConTe.it. Inoltre in programma inizialmente il 12 maggio alle ore 15, è stato anticipato a venerdì 11 maggio alle 20.30. A deciderlo la Lega B su disposizione del presidente Mauro Balata dopo le segnalazioni della questura di Avellino e le note dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni sportive, mirate a favorire l’adozione di adeguate misure di ordine e sicurezza pubblica visto che la provincia campana sarà interessata da una tappa del Giro d’Italia nella giornata del 12 maggio”

Tommaso M. Ferrante

Avatar