Home / Futsal / Ternana Femminile, strepitose Ferelle per il sogno scudetto
Ternana Femminile, strepitose Ferelle per il sogno scudetto

Ternana Femminile, strepitose Ferelle per il sogno scudetto

Vittoria schiacciante della Ternana Femminile contro il Real Statte

Ternana Femminile, strepitose Ferelle per il sogno scudetto

Seconda finale scudetto consecutiva raggiunta, la quarta nelle ultime cinque stagioni. Sarà una sfida inedita quella tra Ternana- Kick Off nell’ultimo atto, il più atteso, della stagione 2017/2018. A seguito del miglior piazzamento le Ferelle debutteranno davanti ai propri tifosi il prossimo 2 giugno. Ritorno previsto il 10 del mese medesimo, eventuale gara 3 il 16 giugno sempre al PalaDiVittorio

Ternana Femminile, numeri da urlo per le rossoverdi

Doveva essere uno degli obiettivi stagionali. Probabilmente i quarti di finale di Coppa Italia hanno rappresentato un vero e proprio punto di svolta della stagione. Dalle dimissioni dapprima rassegnate da Marco Shindler, TUTTI I DETTAGLI QUI, poi respinte dalla società. Una mossa vincente che ha permesso a tutto l’ambiente e soprattutto al gruppo di fare quadrato e ricompattarsi. E proprio da quel 18 marzo (Pescara-Ternana 1-7 ndr) in poi il ciclone rossoverde si è scagliato sul campionato di Serie A. Una serie pazzesca di sette vittorie filate, comunque già iniziata in precedenza (ndr), tra queste l’impresa in casa dell’Olimpus. La ‘rivincita’ ai quarti sul Cagliari, al meglio di gara tre. Infine la doppia affermazione sul Real Statte: 5-1 ed 11-0 poco da aggiungere. E qui si aggiungono altri numeri incredibili di Renatinha capace di computare ai 57 gol in campionato, gli attuali 9 nei play off. Inoltre la conferma di Jessika, in grande ascesa nel finale di torneo, la piacevole ‘scoperta’ Talita Bianchi altra scommessa vinta dalla società. Senza poi dimenticare Brandolini, Coppari, Bisognin e capitan Neka, anche loro sul taccuino delle marcatrici di ieri

Ternana Femminile, ora la sfida al Kick Off

La duplice vittoria in campionato non dovrà assolutamente distogliere l’attenzione sull’obiettivo. Arriverà un Kick Off temibilissimo e soprattutto ‘gasatissimo’ dall’impresa compiuta. Eliminare le campioni in carica e favorite dei Play Off, ossia l’Olimpus, imporrà a Neka e compagne massima attenzione in ogni secondo effettivo di gioco. Come è noto all’andata le rossoverdi si imposero 2-1. Al vantaggio di Vieria risposero Renata e Neka nella ripresa. Ancora più emozionante il match di ritorno. Al Palasport di San Donato dal 4-0 Vieria (doppietta), Pernazza e Guti al 4-5 con una Renatinha devastante (poker) e rete di Valeria tra il 14′ del primo tempo ed il 3′ della ripresa. Infine l’ultimo botta e risposta tra Belli e l’asso brasiliano per il definitivo 5-6. Incredibile ma vero

 

Carlo Ferrante