Home / Uisp / Uisp calcio a 11, Amici Di Enzo vince la finalissima
Accademia Rousseau
Uisp calcio a 11, Amici Di Enzo vince la finalissima

Uisp calcio a 11, Amici Di Enzo vince la finalissima

Si è disputata la finalissima tra Amici Di Enzo ed AET terminata 2-1 allo stadio Liberati

Uisp calcio a 11, Amici Di Enzo vince la finalissima

E’ terminata 2-1 la finalissima tra Amici Di Enzo ed AET allo stadio Libero Liberati. Nel dettaglio tabellino, foto, ed emozioni del match:

AMICI DI ENZO: Lionetto, Di Marchi, Petroni, Pennacchi, Cianchetta, Caneponi, Romano, Antonini, Sulla Luca, Gaggia, Caranelli.A disposizione Giordano, Di Mei, Rubini, Puccilli, De Marchi, Shullani, Tottorotò. Allenatore Di Mei.

A.E.T.: Mostarda, Ferranti, Siano, Bartoli, Raccogli, Sillani, Carpinelli, Dodaj, Gabrielli, Marrocolo, Crudele. A disposizione Dezi, Taborri, Casaroni, Ponziani, Sani, Friggi, Silva. Allenatore Montanucci

Arbitro: Tiberi (Violati e Shyti)

Reti: 16’ st Sulla, 20’ st Bartoli (rigore), 30’ st Tottorotò

Amici di Enzo si aggiudicala finalissima del campionato contro A.E.T. disputata sul prato del Liberati, con una temperatura di 30 gradi. Al termine della stagione regolare era stata la squadra allenata da Montanucci a chiudere al primo posto. La compagine cara all’allenatore Di Mei, si era classificata la terzo posto, dopo aver condotto in testa per gran parte del torneo. Nel primo tempo sugli scudi A.E.T. che va vicino al gol in almeno 4-5 occasioni. Al 7’ è Di Marchi, da quasi fondo campo ad impensierire il portiere Mostarda. Al 12’ Dodaj si libera del diretto avversario, serve con un perfetto assist Gabrielli che tira in porta, intercetta Lionetto e 2’ dopo ancora Gabrielli che non trova lo spunto giusto. Al 20’ tiro molto insidioso di Gabrielli da 25 metri, l’estremo difensore alza in out. Pressa A.E.T. che mette in grossa difficoltà la retroguardia avversaria e al 30’ Carpinelli colpisce la traversa, mentre al 35’, dal limite, ci prova, su mezza rovesciata Gabrielli, la palla si stampa nuovamente sulla traversa. Prima del riposo il numero 9 dell’A.E.T, Gabrielli, autore in campionato di 54 rete, su punizione va vicino al vantaggio, ma trova sulla strada Lionetto.

Amici Di Enzo-AET, il secondo tempo

Dopo il riposo Amici di Enzo sembra più dinamica e meno rinunciataria. Al 10’ Silva serve al centro Gabrielli ma è Lionetto a salvare la porta, e al 14’ Antonini da buona posizione manda abbondantemente a lato, ma è il campanello d’allarme. Al 16’ Sulla, a centro area, di testa, sblocca il risultato, 1-0 per Amici di Enzo. Non passano 4’ che l’arbitro concede un penalty ad A.E.T. per un fallo in area. S’incarica Bartoli che segna, ma Tiberi fa ripetere la massima punizione, ci riprova Bartoli e questa volta l’arbitro convalida il gol, 1-1. Al 30’, direttamente da calcio di punizione, da quasi fondo campo, segna Tottorotò, 2-1 e al 39’, con A.E.T. tutta proietta in avanti per pareggiare i conti, Gaggia colpisce la base del palo. L’ultima occasione per pervenire al 2-2 è di Dodaj, ma Lionetto non si fa sorprendere, meritandosi la palma del migliore giocatore in campo.

Amici Di Enzo, la festa a fine partita e le premiazioni

 

Tommaso M. Ferrante

Avatar