Home / Ternana / Ternana calcio, la grande incognita punti di penalizzazione in Serie C
Ternana calcio mercato, nome nuovo per la trequarti dei rossoverdi
Foto Luca Pagliaricci

Ternana calcio, la grande incognita punti di penalizzazione in Serie C

Il campionato di Serie C e la stagione che attende la Ternana

Ternana calcio, la grande incognita punti di penalizzazione in Serie C

Una grande incognita sul campionato di Serie C: i punti di penalizzazione comminati durante la stagione. E’ quanto potrebbe accadere anche in quello prossimo, qualora le società non rispetteranno le scadenze prestabilite. Si tratta della diretta conseguenza delle difficoltà incontrate da diversi club. Uno di questi, ossia il Modena come è noto, ha appena iniziato la stagione prima di abbandonare anticipatamente il torneo. Vi forniamo i numeri della stagione regolare andata in archivio relativi ai tre raggruppamenti della terza serie

Ternana, incognita punti di penalizzazione in Serie C

Nel girone A sono stati ben 13 i punti di penalizzazione inflitti all’Arezzo. I toscani avrebbero disputato i play off ritrovandosi invece a lottare per evitare lo spareggio retrocessione. Con il segno meno (due ndr) anche Pro Piacenza, Piacenza e Gavorrano poi retrocesso. Escludendo il Modena, come detto, meno problematico il cammino delle società del girone B. Meno tre a Santarcangelo e Vicenza le quali si sono giocate la permanenza in categoria, retrocessione della prima citata. Piuttosto evidente il problema relativo alle penalizzazioni nel girone C: -3 Fidelis Andria, -10 al Siracusa, -13 Matera, -15 Akragas (retrocesso). Complessivamente ben 66 punti di penalizzazione inflitti per una classifica che è naturalmente dipesa anche dalle decisioni adottate a seguito delle irregolarità riscontrate

Ternana, un’annata da record

Se andiamo ad analizzare le ultime cinque stagioni, il trend è aumentato copiosamente. Nel 2012/2013 complessivamente 15 punti di penalizzazione inflitti; undici in quello seguente; ventisei nel 2014/2015; trentotto nel 2015/2016. Infine ventisei dal ritorno ai tre gironi nel torneo 2016/2017

Carlo Ferrante