Home / Uisp / Graziano Morini ‘Per le squadre ternane stagione di prestigio’
Accademia Rousseau

Graziano Morini ‘Per le squadre ternane stagione di prestigio’

Graziano Morini ‘Per le squadre ternane stagione di prestigio’

Con la finale disputata sul campo del Libero Liberati, tra Amici di Enzo ed A.E.T. si è conclusa la stagione del calcio a 11 dell’Uisp di Terni. Un big match ricco di colpi di scena, di suspance, con le due compagini finaliste che si sono battute senza esclusione di colpi, a viso aperto e, al termine dei tempi regolamentari, ha vinto Amici di Enzo per 2-1. Per Graziano Morini, responsabile dell’attività calcio del comitato di Terni, che ha saputo valorizzare al meglio tutta la manifestazione, è tempo di bilanci. “E’ stata una stagione abbastanza positiva, ringrazio le società per l’impegno e la correttezza profusa nei mesi scorsi. La nuova formula introdotta, cioè la finale tra la prima classificata e la vincitrice dei play off è stata una scelta indovinata, le società sono rimaste entusiaste. Erano state loro ad avanzare la richiesta dei play off che è stata accettata da tutti, società e struttura calcio dell’Uisp. E’ andata bene, c’è stata molta visibilità. La formula, dati i successi riscontrati, sarà riproposta per la prossima stagione, ma, ovviamente, dovrà essere approvata dalle società che saranno convocate prime dell’inizio del campionato, previsto ad ottobre”.

Doppio obiettivo conquistato dalle squadre del comitato di Terni

Come tutti gli anni si è disputata a Misano Adriatico la final four per l’assegnazione del titolo del campionato regionale. “Siamo soddisfatti per il successo ottenuto dalla squadra Gramsci e per il secondo posto conquistato da A.E.T. Questo significa che il movimento del comitato ternano è in crescita e dal 21 al 24 giugno Gramsci parteciperà a Pesaro alla finale nazionale. La nostra attività comprende anche il calcio a 7, all’inizio abbiamo avuto qualche difficoltà, ben superata. Da ieri sera ha preso il via il memorial Bianchina cui partecipano 14 squadre e la manifestazione si svolge sul campo del quartiere Campomaggio, quasi tutte le sere”.

 

 

Tommaso M. Ferrante

Avatar