Home / Futsal / Ternana Celebrity, terremoto di mercato e un ds senza mandato
Dott.ssa Greta Astorri Valentini
Ternana Celebrity ufficiale, altro innesto per le Ferelle
foto tratta dalla pagina Facebook della Ternana Calcio Femminile

Ternana Celebrity, terremoto di mercato e un ds senza mandato

Ternana Celebrity, terremoto di mercato e un ds senza mandato

La situazione che si sta vivendo in questi giorni in casa della Ternana Celebrity Films è davvero difficile da analizzare. Dopo il passaggio del 90% delle quote dalla famiglia Basile a Bruno Bevilacqua è iniziata un’altalena di momenti controversi. Inizialmente qualcuno ha temuto che la squadra fosse addirittura a rischio, poi come anticipato dalla redazione di www.calcioternano.it la situazione si è sistemata con iscrizione e palazzetto regolarizzati. Ieri però ecco arrivare un vero e proprio terremoto: Renatinha, Jessica Maniera e Valeria Schmidt hanno ufficialmente salutato le Ferelle per trasferirsi alla Florentia.

Ternana Celebrity, terremoto di mercato e un ds senza mandato

Questa tripla perdita ridimensiona clamorosamente il roster della Ternana. Anzi a dirla tutta si è andati a consegnare un pezzo virtuale di scudetto alla Florentia, in quanto il trio brasiliano rappresenta un blocco che da solo sposta gli equilibri della Serie A femminile di futsal. Inoltre giocare la competizione europea a livello importanti senza Adamatti, Manieri e Schmidt sarà davvero dura. Ma cosa sta succedendo? Secondo quanto raccolto dalla redazione di www.calcioternano.it la situazione vedrebbe addirittura il direttore sportivo Damiano Basile privo di un mandato per operare in nome della Ternana Celebrity. Nessuna mansione ne carica è stata assegnata allo stesso, il quale non può agire in nome e per conto del club rossoverde.

Ternana Celebrity, il comunicato di Damiano Basile

A dare conferma alle indiscrezioni ecco il messaggio del direttore sportivo Damiano Basile. “Comunico che fino a oggi non ho nessun mandato e nessun accordo con laSocietà Ternana Calcio Femminile e che non ricopro nessuna mansione o carica all’interno della nuova società. Appena potrò o sarò messo nelle condizioni di farlo, comunicherò il mio futuro“.

Riccardo Tommasi