Home / Futsal / Serie C1, due società ternane fanno domanda di ripescaggio
Serie C1, due società ternane fanno domanda di ripescaggio

Serie C1, due società ternane fanno domanda di ripescaggio

Serie C1, due società ternane fanno domanda di ripescaggio

Lo scorso campionato di Serie C1 di calcio a 5 ha visto la retrocessione di due squadre della provincia ternana. L’Eden Park Horse Village è sceso di categoria arrivando all’ultimo posto in classifica. Il Circolo Lavoratori Terni invece ha perso la massima serie regionale di futsal dopo il ko nel play out contro il Monteleone. Per entrambe però non è detta l’ultima parola e la Serie C2 potrebbe essere evitata.

Serie C1, due società ternane fanno domanda di ripescaggio

Il Cru ha ufficializzato le graduatorie relative alle domande di ripescaggio per la Serie C1. Le uniche due pervenute in federazioni sono state proprio quelle proposte da Eden Park Horse Village e Circolo Lavoratori Terni. I gialloblù sono in testa a questa speciale classifica e perciò qualora ci fosse un “buco” nel roster delle sedici squadre della Serie C1, questo verrebbe colmato proprio dal CLT. Discorso particolare invece per il club orvietano. L’Eden Park infatti non potrebbe essere ripescato, in quanto ha già usufruito lo scorso anno di questo meccanismo ed inoltre non è possibile riservarlo a chi retrocede da ultimo. Qualora però mancassero due squadre all’appello della Serie C1, ecco che gli arancionero rientrerebbero in gioco subito dopo il CLT, nonostante virtualmente siano fuori dalla graduatoria per il ripescaggio.

Riccardo Tommasi