Home / Ternana / Ternana road to ripescaggio, ultime novità della giornata odierna
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Ternana, i protagonisti della vicenda ripescaggio

Ternana road to ripescaggio, ultime novità della giornata odierna

Ternana road to ripescaggio, ultime novità della giornata odierna

Arrivano ulteriori novità in merito all’ormai nota e bollente vicenda ripescaggi. Dopo la Ternana è la volta della Pro Vercelli a presentare un ricorso al Collegio di Garanzia del CONI nei confronti della Lega B e della FIGC. Le richieste del club piemontese:

– in via cautelare, di sospendere, inaudita altera parte, la disputa della prima gara di Campionato di serie C per la sola società Pro Vercelli e/o per le società interessate ai ripescaggi, per tutte le ragioni esposte nel ricorso.

– in via pregiudiziale/preliminare, di disporre l’acquisizione delle delibere delle Assemblee della LNPB dei giorni 10 e 30 luglio 2018 inerenti ai blocchi dei ripescaggi, nonché la comunicazione inviata in data 9 agosto dalla LNPB alla FIGC con la quale il Consiglio Direttivo della medesima Lega “ha deliberato di non avvalersi della possibilità di integrare le vacanze di organico del Campionato di Serie B 2018/2019”; delle delibere della Giunta del CONI n. 52 del 1° febbraio 2018 e delle ulteriori; degli atti istruttori che hanno preceduto le deliberazioni qui impugnate, per tutte le ragioni esposte nel ricorso;

– nel merito, di accogliere il presente ricorso e, per l’effetto, di dichiarare nulle e/o di annullare i provvedimenti impugnati per tutte le ragioni esposte nel ricorso

Catania, la richiesta al sottosegretario Giorgietti

Ordinare al Commissario della Figc, Roberto Fabbricini, di annullare o revocare immediatamente il comunicato con il quale il 13 agosto è arrivato il via libera alla serie B a 19 squadre. È la richiesta formale presentata dal Calcio Catania al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e Ministro per lo Sport, Giancarlo Giorgetti. L’atto, firmato da presidente della società siciliana Davide Franco e dall’amministratore Pietro Lo Monaco, è stato redatto dall’avvocato Federico Tedeschini. Inizia così la battaglia legale del Catania come riporta l’Ansa

Entella, il club chiede la riammissione in Serie B

La società ligure chiede la nuova formulazione dell’art. 50 NOIF e richiesta di ammissione come ventesima partecipante al prossimo torneo cadetto. Tutte le info al seguente LINK

Tommaso M. Ferrante

Avatar