Home / Varie / Enduro, Christian Capocci dalla Narnese alla Coppa Italia categoria junior
Dott.ssa Greta Astorri Valentini

Enduro, Christian Capocci dalla Narnese alla Coppa Italia categoria junior

Enduro, Christian Capocci dalla Narnese alla Coppa Italia categoria junior

Gli sportivi ternani, soprattutto quelli amanti del calcio dilettantistico, conoscono il nome di Christian Capocci. Classe ’95, ha militato per diversi anni con la maglia della Narnese dove ha disputato anche un campionato di Serie D. Di ruolo terzino era solito macinare chilometri sulla fascia, ma ora le distanze che percorre non sono più fatte di corsa. Infatti ora il ragazzo ternano corre sopra ad una KTM 350 quattro tempi e da ormai due anni si destreggia in questa disciplina sportiva.

Enduro, Christian Capocci dalla Narnese alla Coppa Italia categoria junior

Christian Capocci è un pilota del team Motorsport Racing Factory e ha vinto il campionato italiano di Coppa Italia categoria junior. E pensare che tutto era nato come un gioco, con la prima tappa disputata quasi per scommessa con il neo campione europeo Tommaso Montanari. In quel di Brescia è iniziata l’avventura, con un secondo posto assoluto già alla prima esperienza. Il buon esordio ha convinto Christian a proseguire correndo un po’ per tutta l’Italia, rimanendo sempre saldamente in testa alla graduatoria. Alla penultima tappa in programma a Bergamo, il vantaggio dagli inseguitori era di 25 punti con i 40 a disposizione in quella gara. Arrivando secondo nel primo giorno di gara, Capocci si è laureato campione italiano categoria junior.

Enduro, i ringraziamenti di Christian Capocci

“Voglio ringraziare tante persone – racconta Christian Capocci – perché è una vittoria che va condivisa. Grazie alla Motorsport Racing Factory ed a Tommaso Montanari per la fiducia che hanno riposto in me. Mi hanno aiutato tantissimo, così come gli amici, la famiglia e gli sponsor. Venivo dal calcio, ma mi sono innamorato subito di questo sport. Dopo l’esperienza nel regionale mi sono allenato seriamente per competere nel nazionale, dove ho ottenuto un successo importantissimo per il movimento ternano”.

Riccardo Tommasi