Home / Ternana / Lega Pro Girone B Ternana-Albinoleffe, Luigi De Canio post partita
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Lega Pro Girone B Monza-Ternana, Luigi De Canio 'Bella reazione'
foto Luca Pagliaricci

Lega Pro Girone B Ternana-Albinoleffe, Luigi De Canio post partita

Lega Pro Girone B Ternana-Albinoleffe, Luigi De Canio post partita

Una rete di Guido Marilungo ha deciso il match tra i rossoverdi ed i seriani. Al termine della gara le dichiarazioni di Luigi De Canio, in diretta, dalla sala stampa dello stadio Libero Liberati

Ternana, le dichiarazioni di mister De Canio

“I nostri avversari sono stati molto bravi nel contenimento. Stavano portando a casa un pareggio, giocano insieme da molto tempo e si vede”

“Non sono soddisfatto dal punto di vista del gioco, soddisfatto dal punto di vista dell’impegno e determinazione. Vorrei più sicurezza da parte dei ragazzi, accade purtroppo che sbagliamo troppi passaggi”

“Il nostro avversario ci pressava molto, non volevamo concedere contropiede. E’ stata una gara gagliarda c’è ancora tanta strada da fare. Stiamo facendo qualcosa di ottimo perché i meccanismi non si ritrovano dalla sera alla mattina. In alcuni casi c’è voglia di strafare e rischi di perdere lucidità. Questi risultati sicuramente fanno bene alla classifica e daranno certo maggiore convinzione. Eppoi su quattro centrocampisti quando te ne mancano tre non è facile nonostante i sostituti sono stati bravissimi”

“Al momento gli errori di impostazione sono il nostro peggior nemico. Questa squadra deve trovare sicurezza e fluidità di manovra. Con la fluidità di gioco si soffre meno di sicuro”

“Si vince se si ragiona da squadra. Con il passare delle settimane però gli automatismi arriveranno. Al momento non mi interessa il punto in più o meno. E’ importante la forza della squadra e trovare certi meccanismi”

“Questa è una squadra che si è costruita durante l’estate. Abbiamo cambiato preparazione tre o quattro volte. Eravamo pronti per iniziare poi sapete tutti come è andata. Le difficoltà ci sono state”

“Sono fantastici questi ragazzi, l’abbraccio al gol? Io mi sono preoccupato di richiamare Gasparetto per farlo entrare”

 

Tommaso M. Ferrante

Avatar