Home / Ternana / Lega Pro Girone B Triestina-Ternana, Luigi De Canio ‘Domani sarà il campo a fare la differenza’
Nutrizionista Greta Astorri Valentini

Lega Pro Girone B Triestina-Ternana, Luigi De Canio ‘Domani sarà il campo a fare la differenza’

Lega Pro Girone B Triestina-Ternana, Luigi De Canio ‘Domani sarà il campo a fare la differenza’

E’ terminata la seduta di rifinitura in vista di Triestina-Ternana. Il tecnico dei rossoverdi Luigi De Canio potrà contare sull’apporto di Rigoberto Rivas, al rientro dall’infortunio e Petko Hristov, impegnato con la sua nazionale. Entrambi dovrebbero essere convocati per la gara del Nereo Rocco. Sarà possibile seguire la diretta scritta e video della conferenza stampa mediante il canale youtube di ON TV. Buona visione!

Lega Pro Girone B Triestina-Ternana, le principali dichiarazioni di Luigi De Canio

“Domani sarà il campo a fare la differenza. Dobbiamo cercare di condizionare l’avversario. Non voglio essere ripetitivo ma siamo in grado in adattarci alla categoria e possiamo giocare su campetti come quello di Verona. In questo momento l’assenza di un giocatore con la personalità tecnica di Vives, con la capacità di farsi dare la palla nelle situazioni delicate, si avverte. Inoltre ci manca anche Altobelli. A centrocampo abbiamo dei calciatori con propensione offensiva come Defendi e Salzano ad esempio. Nella gestione della palla si va in modo più frenetico per le caratteristiche dei calciatori. In situazione di superiorità numerica abbiamo gestito male la sfera perchè ognuno di loro voleva andare da solo verso la porta ”

“I ragazzi si impegnano, vogliono migliorarsi e questi aspetti mi danno fiducia. Ci saranno sicuramente prestazioni belle, altre meno, ma la cosa più importante è centrare il risultato”

“Domani contro la squadra di Pavanel? Saranno motivati nell’affrontare una compagine che da tutti viene considerata la favorita. Motivazioni che ci devono inorgoglire. Un rispetto non tanto per il passato quanto per quello che fate ora. Mi aspetto una prestazione convincente ma è più importante il risultato. Stiamo lavorando per migliorare il nostro punto di vista psicologica. Vogliamo rafforzare l’autostima, considerazione, ricercare le giuste geometrie, aspettando il recupero dei centrocampisti. Oggi mettiamo in gruppo Rivas, ne abbiamo bisogno. Pensavamo che fosse recuperato pure a Vercelli, poi si è fatto male. La gestione dei recuperi è molto importante. Un giocatore deve superare delle prove in maniera graduale”

“Infortunati? Furlan ha preso un pestone forte, ha la caviglia  gonfia. Domani decidiamo. Vives ancora non è pronto, non verrà in panchina come fatto mercoledì”

“Prevede che sarà una sfida affascinante al cospetto di una grande tradizione su un terreno importante come quello del Nereo Rocco. Non ci sarà turn over. Vantaggiato? Deve essere sostenuto ed aiutato per le caratteristiche che ha. Ha giocato quattro partite e due le ha fatte da titolare. Altobelli? Ci vorranno tre mesi per rivederlo in campo, penso a fine dicembre può essere pronto. Al momento gli è stato scongiurato l’intervento. Oggi ha un’altra visita poi vedremo. ”

Fine conferenza stampa

 

Tommaso M. Ferrante

Avatar