Home / Ternana / Ternana, due trasferte da ricordare per i tifosi rossoverdi
Dott.ssa Greta Astorri Valentini
Ternana, due trasferte da ricordare per i tifosi rossoverdi
Foto Luca Pagliaricci

Ternana, due trasferte da ricordare per i tifosi rossoverdi

Ternana, due trasferte da ricordare per i tifosi rossoverdi

Sono trascorse ormai tre settimane dall’ultimo impegno casalingo della Ternana. Il desiderio di seguire i colori, nonostante l’amara retrocessione e le vicende extracalcistiche estive, non ha intaccato la passione e la voglia di macinare chilometri per l’amore della maglia. Sia domenica che ieri, dopo Trieste, l’affetto e l’incoraggiamento non è mai mancato, ripagato da due affermazioni esterne che rigenerano e danno nuova linfa in ottica presente e futura

Ternana, i tifosi rossoverdi al seguito

Oltre 500 sostenitori hanno supportato Defendi e compagni nelle gare del Brianteo e Mancini. IL DATO DELLA PREVENDITA DI MONZA; IL DATO DELLA PREVENDITA PER FANO. Una passione ricambiata andando ad esultare sotto il settore occupato o saltando tutti insieme al termine della trasferta di ieri. Vincere aiuta a convincere, tranne naturalmente per i sempre presenti, aumenta l’entusiasmo il quale si diffonde nelle generazioni presenti e future. Piccoli spiragli di luce all’orizzonte dopo tante delusioni calcistiche che ormai sembrano già un brutto ricordo. Ieri come al Brianteo, come al Nereo Rocco e nelle altre gare il tifo è stato continuo, incessante e coinvolgente. Aggregazione è il termine più adatto per ritrovarsi, abbracciarsi e sostenere quella maglia. Domenica la gara contro il Gubbio per proseguire a camminare insieme, ed instaurare un rapporto che potrebbe diventare sempre più granitico. Lo insegna l’ultima promozione in B: dai 1000 del debutto agli oltre 10000 nella gara contro il Taranto ed in quelle decisive. Anche in quel frangente si arrivava da una cocente delusione: la retrocessione poi cancellata dal ripescaggio. Stavolta i numeri sono già più cospicui ed interessanti, spetta alle Fere farsi spingere e sognare un campionato da protagonisti

Il dato complessivo delle trasferte rossoverdi

Al momento cinque trasferte per la Ternana: 400 presenti a Pesaro; una trentina a Verona con le note limitazioni. A Trieste una cinquantina mentre 135 con Monza ed oltre 300 a Fano per un complessivo di quasi 1000 unità al seguito

Tommaso M. Ferrante