Home / Futsal / Ternana Celebrity, nessuno a Terni come Marco Shindler
Dott.ssa Greta Astorri Valentini
Ternana Celebrity, nessuno a Terni come Marco Shindler

Ternana Celebrity, nessuno a Terni come Marco Shindler

Ternana Celebrity, nessuno a Terni come Marco Shindler

Si chiude con una vittoria, e come poteva essere diversamente, l’esperienza di Marco Shindler sulla panchina della Ternana Celebrity. LE EMOZIONI ED IL RACCONTO DELLA VITTORIA SULL’OLIMPUS ROMA. Manca solo il comunicato ufficiale per certificare il saluto di mister scudetto, dopo il bellissimo post partita di ieri

Un lungo tributo ed il suo nome scandito da tutto il PalaDiVittorio. Un Marco Shindler visibilmente emozionato ha abbracciato tutte le sue ragazze, quelle ‘pilotate’ durante le prime nove giornate di campionato, tra mille difficoltà. A Terni resterà l’unico ad aver centrato il massimo piazzamento, tra i principali sport di squadra ossia la vittoria del campionato. L’unico allenatore nella storia della città ad aver conquistato due scudetti ed aver portato il nome di Terni alla ribalta nazionale. Titoli sfiorati dapprima da Simone Pierini poi Federico Pellegrini e centrati nelle stagioni 2014/2015 più una Supercoppa e 2017/2018 tra il tripudio del pubblico rossoverde. Scrivere delle pagine sportive così affascinanti, per una città come Terni, non sarà facile per nessuno. Ci sono state società che hanno militato in massima serie; l’ultima in ordine di tempo il CLT di calcio a 5 maschile arrivato fino ai quarti di finale della poule scudetto. Altre in passato onorato categorie di livello nazionale ma mai conquistato un tricolore. Ciò che ha contraddistinto la sua esperienza in rossoverde è stata quella passione, entusiasmo e professionalità mostrata durante gli allenamenti ed alle partite. Probabilmente in queste prime nove gare di campionato il mister ha vissuto le difficoltà maggiori, condivise con un gruppo completamente nuovo. Difficoltà a livello numerico, nelle rotazioni, evidenziato soprattutto durante i tre passaggi a vuoto contro squadre (in quel momento) più attrezzate delle Ferelle. C’è stato un altro momento di impasse poi tramutato in trionfo. Giovedì 8 marzo 2018 quarti di finale di Coppa Italia, primo obiettivo della Ternana Femminile. Dalla sconfitta imprevista contro il Cagliari alle possibili dimissioni fino alla splendida doppia finale contro il Kick Off. Tre mesi di successi, rimonte ed emozioni indelebili negli occhi e nei ricordi dei supporters delle Ferelle. Good luck mr Scudetto!

Tommaso M. Ferrante