Home / 1°, 2° Categoria / 1° Categoria / Sangemini, Michele Isidori ‘Dobbiamo risalire la china’
Dott.ssa Greta Astorri Valentini
Speciale Sangemini, Michele Isidori 'Per me un'emozione doppia'

Sangemini, Michele Isidori ‘Dobbiamo risalire la china’

Sangemini, Michele Isidori ‘Dobbiamo risalire la china’

Il Sangemini ha ottenuto, nell’ultimo turno di campionato, una vittoria importantissima. La formazione di Malagoli ha battuto in casa la Tiber (fino alla sfida con i rossoblu’ in testa alla classifica ndr). Match-winner di giornata è stato l’attaccante Michele Isidori. Il centravanti rossoblù, al taccuino di www.calcioternano.it, ha raccontato il match e la sua rete.

ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO

NUOVO ACQUISTO DEI ROSSOBLU

Le parole di Michele Isidori

Speciale Sangemini, Michele Isidori 'Per me un'emozione doppia'
Michele Isidori

“Si una vittoria importantissima arrivata contro la prima in classifica dopo un mese e mezzo nel quale abbiamo raccimolato pochissimi punti e scarso gioco. E’ stata una partita fisica ed equilibrata con poche occasioni da entrambe le parti, abbiamo tenuto la concentrazione alta per 90 minuti esiamo riusciti a portarla a casa il risultato. Il mio gol? E’ nato da una ripartenza, un compagno ha lanciato Martellotti in profondita quest’ultimo, di prima intenzion,  ha crossato in mezzo tagliando fuori la difesa avversaria. Io  ho dovuto appoggiare la palla in rete.Una vittoria importante che ci deve dare le giuste motivazione e la giusta serenità per affrontare il resto del campionato. C’è bisogno  di tirarci fuori da questa posizione di classifica. La rete è di quelle importanti e la voglio condividere con tutti i compagni e con il mister. Soprattuto con i “tifosi” del Sangemini, i quali ci sostengono sempre. Dedica speciale va alla mia famiglia e alla mia fidanzata, loro ci sono sempre mi sostengono in ogni partita.”

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini