Home / Ternana / Ternana, Luigi De Canio: altra stoccata gratuita a Danilo Pagni
Accademia Rousseau
Ternana, Luigi De Canio: altra stoccata gratuita a Danilo Pagni
foto Luca Pagliaricci

Ternana, Luigi De Canio: altra stoccata gratuita a Danilo Pagni

Ternana, Luigi De Canio: altra stoccata gratuita a Danilo Pagni

C’è ancora modo e maniera, almeno secondo quanto dichiara il tecnico della Ternana Luigi De Canio, per lanciare almeno una stoccata (seppur gratuita ed indiretta ndr) a Danilo Pagni. La location è un noto hotel cittadino, la domanda rivolta è quella relativa al nuovo Direttore Sportivo valutato dalla società. Infine la decisione di non nominarlo direttamente, il senso e la logica comunque lasciano poco spazio ad interpretazioni

LA CONFERENZA DI MISTER DE CANIO

Ternana, Luigi De Canio ed il passaggio rivolto a Pagni

‘E’ arrivata un’altra persona che proprio in questo hotel è venuta a pregarmi per perorare la sua causa. La società gli ha pure fatto un contratto. Se le cose non sono andate per il verso giusto ci saranno state delle ragioni. Motivazioni che il club possa aver espresse o meno. La società non è composta da persone pazze, le quali stipulano il contratto poi mandano via le persone, altrimenti offendiamo l’intelligenza di queste persone che fanno l’interesse della Ternana.’ Ed inoltre sul nuovo DS ‘Sinceramente me ne guarderò bene di dire delle cose alla società. Devo stare più attento a fare nomi o ad indirizzare il club’ riferendosi ad un possibile successore’. Parole e musica di mister De Canio. Singolari tali dichiarazioni, un paio di altre stoccate che si aggiungono a precedenti, senza naturalmente mai nominare l’ormai ex DS Pagni. Singolari per una serie di motivi. In primo luogo perchè sul comunicato ufficiale, si scriveva: risoluzione consensuale e “Sostegno e la comprensione ricevuta in un momento difficile a livello personale”. Secondariamente sulle tempistiche dato che Pagni non ricopre più l’incarico di DS rossoverde dal 29 settembre, sono trascorsi quasi tre mesi. Infine sui contenuti: il dirigente calabrese non ha mai voluto rilasciare una dichiarazione, che sia una, rispetto a quanto accaduto nell’ultimo periodo prima della separazione. Un tourbillon di rumors, indiscrezioni, smentite, soprattutto il silenzio di Pagni da agosto a fine settembre con una sola brevissima apparizione durante la presentazione ufficiale (tra l’altro tra il tripudio della gente di Terni ndr). Una situazione in controtendenza rispetto a quanto eravamo abituati, in virtù di una presenza quotidiana e continui rapporti intercorsi con gli organi di informazione, soprattutto nei momenti delicati quando c’era bisogno di ‘metterci la faccia’. Insomma… Bene ma non benissimo

Ternana, Danilo Pagni e la salvezza miracolosa

Infine una considerazione di carattere prettamente sportivo. Lungi prendere le difese di una o dall’altra parte. Ci limitiamo a ricordare come Danilo Pagni sia benvoluto dai ternani dopo aver contribuito enormemente alla salvezza delle Fere 2016/2017. Su De Canio si attende fiduciosi una svolta dopo aver assistito alla retrocessione, alla quale ci mancherebbe le responsabilità possono essere limitate in virtù di una situazione già compromessa, ed un girone di andata non del tutto esaltante in C.

Tommaso M. Ferrante