Home / Ternana Calcio / Ternana, tre punti anticrisi
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Foto Luca Pagliaricci

Ternana, tre punti anticrisi

Ternana, tre punti anticrisi

Dopo tre giornate senza vincere, i tre punti sono arrivati grazie al 2-1 sul Teramo di ieri. Questo risultato positivo allontana veramente la crisi della Ternana?

  • Si, dal punto di vista del morale. Ovviamente il successo dinanzi ai teramani ha riportato serenità nel gruppo rossoverde. L’ambiente sicuramente era scosso, viste le recenti vicissitudini che sono successe in questa settimana (vedi CONTESTAZIONE ALLENAMENTI), i tre punti permettono di balzare al secondo posto a ridosso del Pordenone, primo in classifica con sette punti di vantaggio, e con la gara contro la Sambenedettese da recuperare.
  • No, dal punto di vista del gioco e della brillantezza. Esclusi alcuni singoli, come Frediani, Bifulco, Pobega e Giraudo, altri calciatori della Ternana appaiono, da diverse gare, alquanto appannati e non proprio briosi. La linea verde delle Fere invece si sta dimostrando all’altezza della situazione mentre diversi “veterani”stanno fornendo prestazioni al di sotto delle loro potenzialità. Oltre a ciò il gioco espresso dalla formazione di De Canio stenta, ancora, a decollare. Trame spesso prevedibili e non fluide con realizzazioni innescate da giocate dei singoli.

L’importante però era ritornare alla vittoria e questa Ternana lo ha fatto. Una risposta importante dopo la settimana travagliata appena trascorsa. Altro passo fondamentale è stato il REINTEGRO DI DIAKITE’, il giocatore ieri ha salutato i compagni prima della gara e si è complimentato con loro nel post partita. Segnale forte che ha sottolineato anche il tecnico lucano davanti le telecamere. Ora bisogna mantenere questa rotta e fra tre giorni c’è la possibilità di non perdere, di nuovo, la tratta!

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini