Home / Ternana Calcio / Calciomercato Ternana, le strategie rossoverdi in entrata ed uscita
Accademia Rousseau
Calciomercato Ternana, Fabrizio Paghera per i rossoverdi
Foto Luca Pagliaricci

Calciomercato Ternana, le strategie rossoverdi in entrata ed uscita

Calciomercato Ternana, le strategie rossoverdi in entrata ed uscita

Ultimi giorni di pausa, dettata dall’accordo tra AIC e Federazione, prima di ritornare all’attività agonistica. Ad inizio della prossima settimana la Ternana riprenderà ad allenarsi per preparare il girone di ritorno di Lega Pro. I rossoverdi si trovano a -10 dal Pordenone capolista dovendo però recuperare due partite contro Sambenedettese (vicenda legata ai ripescaggi) e Rimini (dal 18′ causa nebbia ndr)

Ternana, strategie in entrata ed uscita dei rossoverdi

E’ prevista per l’inizio della prossima settimana, proprio alla ripresa degli allenamenti, una riunione tra dirigenza e calciatori per fare il punto della situazione. L’idea sarebbe quella di capire le intenzioni dei singoli calciatori e la volontà (o meno) di proseguire l’avventura con la casacca della Ternana. Al momento, nonostante le indiscrezioni ed interessamenti trapelati, l’aspetto preponderante è relativo alla lista over. Essendo completa (14 elementi) ad eventuali innesti (non under) dovranno seguire altrettante soluzioni in uscita. Ecco perchè risulterà determinante capire, ad esempio, come ci si dovrà muovere su alcuni rossoverdi in rosa (Giuseppe Vives è un esempio) come Daniele Vantaggiato sul quale ci sarebbe la volontà di trattenerlo.

LE NOSTRE INDISCREZIONI SU DANIELE VANTAGGIATO

Condizionale però d’obbligo dato che tutte le componenti dovrebbero convergere tra dinamiche di campo ed extra terreno di gioco. Oltre ai due citati valutazioni dovranno essere fatte per altri componenti del roster e non si escludono sorprese imprevedibili. Sul fronte ‘entrata’ si segnalano gli interessamenti per Alejandro Rodriguez (in prestito biennale dall’Empoli), Karamoko Cisse e soprattutto Andrea Cocco. Il centravanti del Pescara avrebbe attirato l’attenzione di diversi club soprattutto di C (Monza, Pordenone su tutti ndr). L’ingaggio percepito dal calciatore (si dovrebbe aggirare intorno ai 300 mila euro) ed l’impiego limitato in queste ultime stagioni sono ulteriori elementi da prendere in considerazione. Infine c’è Danilo Soddimo in uscita dal Frosinone altro possibile tassello che potrebbe essere inserito, solo dopo una eventuale operazione in uscita dalla lista under. Se gli interessamenti sfoceranno in trattativa, allora si potranno capire le reali intenzioni della società, dettate di mister De Canio. Il reparto avanzato è oggettivamente quello maggiormente coperto, ricco di soluzioni alternative ed andarlo a rimpinguare con un ulteriore tassello sarebbe alquanto singolare. A meno che non ci si voglia privare di uno o più elementi in rosa

LE NOSTRE INDISCREZIONI SU DANILO SODDIMO

Ternana, calciatori in lista Under

Diverso il discorso relativo ai calciatori under. La possibilità di muoversi all’interno della lista consente di fare valutazioni differenti. Alla ripresa degli allenamenti si esamineranno le posizioni di Lorenzo Callegari e Karlo Butic dopo previo accordo con le rispettive società. In entrata un profilo che piace è quello di Raoul Bellanova, classe 2000, terzino destro di proprietà del Milan.

Tommaso M. Ferrante

Avatar