Home / Ternana Calcio / Calciomercato Lega Pro, trattative ed affari fatti del 10 gennaio
Accademia Rousseau
Calciomercato Lega Pro, trattative ed affari fatti del 10 gennaio
foto Luca Pagliaricci

Calciomercato Lega Pro, trattative ed affari fatti del 10 gennaio

Calciomercato Lega Pro, trattative ed affari fatti del 10 gennaio

‘Regina’ per un giorno. E’ della Feralpisalò l’affare più importante del 10 gennaio 2019, nel girone B di Lega Pro. La società verdeazzurra ha infatti prelevato dal Livorno Pasquale Maiorino. Il trequartista arriva a titolo temporaneo dopo aver contribuito alla promozione in B degli amaranto, nella stagione andata in archivio (29 presenze e 7 reti lo score). Operazione in uscita per i leoni del Garda che hanno ceduto Leonardo Moraschi al Calvina Sport 1946.

Le altre trattative concluse

Arriva dal Carpi con la formula del prestito con diritto di opzione: il centrocampista Daniele Giorico è un nuovo volto della Virtus Verona. Un innesto di qualità per la compagine del presidente/allenatore Luigi Fresco. Un rinforzo anche per l’Imolese di mister Dionisi; dall’Atalanta, nella prima parte di stagione in prestito alla Virtus Francavilla, è stato acquistato Alessandro Turrin, estremo difensore classe 1997. Nel corso della giornata la Ternana ha annunciato Fabrizio Paghera mentre la Giana Erminio si è assicurata il diritto alle prestazioni sportive di Jefferson. Il centravanti saluta il Monza ormai prossimo alla rivoluzione completa del proprio organico. Infine Fermana e Vicenza hanno annunciato due operazioni in uscita: Edoardo Calzola, dai marchigiani, si è accasato al Campobasso mentre Matteo Rover è tornato all’Inter per fine prestito.

Tommaso M. Ferrante