Home / Ternana Calcio / Lega Pro Ternana, riparte il girone B tra conferme e novità
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Lega Pro Ternana, riparte il girone B tra conferme e novità
Foto luca Pagliaricci

Lega Pro Ternana, riparte il girone B tra conferme e novità

Lega Pro Ternana, riparte il girone B tra conferme e novità

Riparte il campionato di Lega Pro e naturalmente l’attenzione del popolo rossoverde è rivolta al girone B e alla rincorsa al primo posto. Ci siamo salutati nell’ultimo week end del 2018 con un Pordenone in fuga e con le Fere che con due match da recuperare sono, classifica alla mano, l’attuale diretta concorrente dei Ramarri di mister Attilio Tesser. Il nuovo anno si aprirà domani, con i neroverdi impegnati in casa contro l’Albinoleffe e gli uomini del tecnico Luigi De Canio che invece affronteranno al Liberati l’Alma Fano.

LEGGI LE PAROLE DI LUIGI DE CANIO NELLA CONFERENZA PRE TERNANA-FANO

Lega Pro Ternana, il Monza è l’assoluta protagonista di mercato

Qualcosa rispetto alla prima parte del campionato è sicuramente cambiata. La regina del calciomercato invernale per ora è stata il Monza e difficilmente perderà questa dicitura visto i forti cambiamenti portati alla rosa biancorossa. Tanti i colpi in entrata messi a segno dal club acquistato da Silvio Berlusconi. Bisognerà vedere le velleità dei lombardi nei prossimi mesi, ma di certo adesso non c’è più solo la Ternana nel gruppo B ad essere la compagine che sulla carta vanta alcuni dei migliori giocatori della categoria. Per il resto le altre avversarie dei rossoverdi non hanno apportati cambi radicali alle proprie rose, ma ancora ci sono più di dieci giorni per fare mercato. Qualcosa si è mosso nelle squadre impegnate nella lotta salvezza (ad esempio Renate, Gubbio e Virtus Verona), ma anche in zona play off dei colpi sono arrivati come successo per Vicenza (doppio innesto per i veneti), Feralpi Salò e Vis Pesaro.

Riccardo Tommasi

Avatar