Home / Ternana Calcio / Ternana, arbitraggio ed errori individuali condizionano il match di Salò
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Ternana, arriva la stangata del Giudice sportivo
foto Ternana calcio

Ternana, arbitraggio ed errori individuali condizionano il match di Salò

Ternana, arbitraggio ed errori individuali condizionano il match di Salò

Considerando tutti gli errori e le grandi ingiustizie subite ieri, che successivamente andremo ad analizzare, la Ternana a Salò gioca una partita dai ritmi blandi non riuscendo ad avere la meglio dell’avversario. Le Fere di Calori, alla prima in assoluto in rossoverde, si dispongono in campo inizialmente con un 4-4-2 abbastanza offensivo per poi passare ad un 4-3-1-2. Stessa difesa di tre giorni fa, centrocampo con Frediani sulla destra il quale agiva con mansioni più difensive, Paghera regista con al suo fianco Pobega e Bifulco, il quale partiva dalla sinistra, libero di muoversi lungo tutta la trequarti. In attacco la coppia Marilungo-Vantaggiato. Una Ternana a trazione anteriore ma comunque equilibrata tra i reparti, meno sprecona (si sono visti pochi lanci lunghi) e più accorta per quanto riguarda la circolazione di palla. Migliorie sicuramente apportate dal tecnico Calori, sui ritmi ed i tempi di gioco però c’è da lavorare ancora molto. Non sie è vista una squadra brillante, ma la sconfitta è maturata per errori arbitrali e dei singoli.

RIVIVI IL MATCH DEL TURINO

Ternana, la giornata nera di Walter Lopez

Da Walter Lopez, uno dei giocatori più esperti della comitiva rossoverde, non ci si aspetta una prestazioni condizionata da errori di sufficienza e abbastanza marchiani. Purtroppo la sua prestazione negativa, LEGGI LE PAGELLE DI FERALPISALO’-TERNANA, condiziona gravemente l’andamento della gara. Tre gli episodi chiave:

  • 29′ primo tempo: premesso che c’era un fallo prima su Pobega, l’uruguaiano attera in area di rigore Vita.
  • 40′ primo tempo: Lopez viene anticipato nettamente da Guidetti, nonostante fosse in vantaggio, poi il calciatore ex Monza sigla il gol del 2-1
  • 6′ secondo tempo: mano sulla nuca di Scarsella e doccia anticipata per il 33enne sudamericano

Ternana, pesano le scelte dell’arbitro Mercenaro

Anche qui diversi episodi, i quali influenzano negativamente il risultato delle Fere. TUTTE LE DECISIONI CONTROVERSE DEL DIRETTORE DI GARA

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini