Home / 1°, 2° Categoria / Ciconia-Interamna Nahars 4-2, vittoria in rimonta dei padroni di casa
Accademia Rousseau

Ciconia-Interamna Nahars 4-2, vittoria in rimonta dei padroni di casa

Ciconia-Interamna Nahars 4-2, vittoria in rimonta dei padroni di casa

Tabellino e cronaca del match:

CICONIA-INTERMNA NAHARS 4-2

CICONIA: Mariani, Ferlica, Sakimone, Croccolini A., Crosta, Serafinelli, Ricci, Cerasari M., Cerasari L., Pantarelli, Selimi. A disp.: Macchioni,. Scaffidi, Perna, Mazzorchini, Croccolino G., Magistrato, Massimi Rosati, Cardarelli. All. Nevi

INTERAMNA: Sciaccaluga, Gentili, Cozzolino, Castello,Catozzi, Viali, Balani, Kabore, Sanfilippo, Contessa S., Lanzafame. A disp.: Contessa M., Rosati, Conti Alessandro, Cerasoli, Gega, Proietti. All. Conti Alessio

ARBITRO: Federico Pecoro di Terni

RETI: 15’pt Castello, 35’pt, 10’st Cerasari Leonardo, 42’pt Kabore, 20’st, 32’st Croccolino G.

Il racconto della partita

Il Ciconia, in rimonta, si porta a casa tutta la posta in palio. Partita dai due volti quella degli uomini di Nevi che nella prima frazione soffrono la veemenza dell’Intermna Nahars mentre nella ripresa, complice l’espulsione del portiere Sciaccaluga, ribaltano il risultato e conquistano i tre punti. A passare in vantaggio è la formazione ospite con Castello. Il difensore rossoverde porta in avanti i suoi al quindicesimo di gioco. La risposta dei padroni di casa avviene dopo circa venti minuti: l’attaccante Leonardo Cerasari è bravo ad insaccare e a riportare in parità il match. L’Intermna ci crede e nelle ultime battute di fine primo tempo con  Kabore fa il 2-1. In avvio ripresa ancora Leonardo Cerasari a segno: 2-2. Poi Gabriele Croccolino porta il Ciconia sul 3-2. Intorno al 20′ cartellino rosso per il portiere ospite: Sciaccaluga esce fuori area e secondo l’arbitro tocca il pallone di mano, il direttore di gara lo espelle. Forti le proteste dei calciatori e dirigenti dell’Interamna, i quali sostengono l’involontarietà del fallo. Il tecnico Conti, sprovvisto del portiere di riserva, sceglie Gentili come estremo difensore. Al 35′ la fine delle ostilità con un’altra rete dell’attaccante di casa Gabriele Croccolino.

L’ULTIMO TURNO DI SECONDA CATEGORIA GIRONE D

 

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini