Home / 1°, 2° Categoria / 1° Categoria / Del Nera, festeggiamenti per il 60esimo anno di attività
Accademia Rousseau

Del Nera, festeggiamenti per il 60esimo anno di attività

Del Nera, festeggiamenti per il 60esimo anno di attività

È tempo di festeggiamenti in casa Del Nera. La formazione sanliberatese ha compiuto 60 anni di attività. Il Presidente biancoceleste David Carlaccini, nell’ultimo numero del “La Conca Ternana”, ha parlato di passato, presente e futuro del club.

Le parole del Presidente Carlaccini

“Il Del Nera nasce il 18 gennaio del 1959 dal volere di un gruppo di persone al fine di vivere una propria realtà calcistica nelle frazioni di Montoro, Nera Montoro e San Liberato situate nel Comune di Narni. Il nome deriva dalla vicinanza, di questi tre paesi, con il fiume Nera. La prima affiliazione alla FIGC è stata fatta nell’ottobre del ‘59. Il primo Presidente è stato il dottor Salvatore D’Ambrosio. Quando si è andato a comporre lo statuto era stato individuato l’azzurro come colore sociale, successivamente si è passati al biancoceleste. Ad esclusione dei primi anni di vita, la società ha sempre svolto la propria attività calcistica sul campo sportivo “Adelaide” di San Liberato, impianto dedicato alla sorella dell’allora parroco, un impianto privato e realizzato sulla proprietà della Parrocchia del paese. Con quest’ultima la società è riuscita nel tempo a mantenere un consolidato comodato d’uso. Per molti anni la presidenza è stata sempre di Montoro o di Nera Montoro per poi gradualmente identificarsi soltanto con il paese di San Liberato.”

Gli anni ’90 e l’ultimo periodo

“Nelle ultime stagioni i componenti della dirigenza, compreso me, sono tutti sanliberatesi. Negli anni ’90 il Presidente Leoni Paoli ha portato a compimento i lavori all’”Adelaide” con la nascita del campo in erba. Inoltre ha introdotto la festa del Del Nera. Inizialmente questa non si chiamava “Sagra degli gnocchi”, come oggi, ma “Festa dello sport”. È stato proprio il Presidente Paoli ha far nascere tutto ciò. Anche perché le linee guida di questa società sono fondate su valori di volontariato e associazionismo trasmesse da dirigente in dirigente. Questo ha consentito di gestire il Del Nera unicamente con le proprie forze e grazie alla collaborazione di piccoli esercizi locali. Per la costruzione della squadra si è sempre puntato a valorizzare i ragazzi di San Liberato, Montoro e Nera Montoro. Negli ultimi anni l’asse si è spostato anche alle vicine città di Terni, Narni ed Orte.” 

La festa per il compleanno della società

“Il 23 febbraio 2019 ci sarà la festa per questo 60esimo. Stiamo invitando quelle persone che hanno allenato e giocato con i biancocelesti. I tecnici ci saranno quasi tutti: da Ugo Proietti, Sandro Proietti, Francesco Stanziani, Luciano Proietti, Mario Fucellara, Claudio Proietti, Gaetano Petrarca ad Umberto Paviglianiti e tanti altri. Allieteremo la serata con aneddoti e ricordi ma anche con delle premiazioni e riconoscimenti.”

La salvezza diretta in Prima categoria come obiettivo primario

“L’obiettivo stagionale è quello di mantenere la categoria. Purtroppo gli ultimi risultati negativi ci vedono a ridosso del treno play-out ma i calciatori sono uniti e compatti. Ci fa piacere vedere agli allenamenti un gruppo sostanzioso di ragazzi. Sono sicuro che grazie agli sforzi del mister e di tutti i componenti della rosa si possa centrare la salvezza.”

L’ UNDICESIMO NUMERO DEL “LA CONCA TERNANA”

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini