Home / Ternana Calcio / Lega Pro Ternana-Triestina, le pagelle delle sfida
Accademia Rousseau
Foto Luca Pagliaricci

Lega Pro Ternana-Triestina, le pagelle delle sfida

Lega Pro Ternana-Triestina, le pagelle delle sfida

Le pagelle della redazione di www.calcioternano.it alla sfida Ternana-Triestina.

RIVIVI IL MATCH DE LIBERO LIBERATI

I voti dei rossoverdi

IANNARILLI: non proprio incolpevole sull’azione del gol, il portiere rossoverde si fa infilare sul proprio palo. Devia in angolo un tiro di Frascatore molto pericoloso. VOTO 5

FAZIO: si fa saltare da Mensah in occasione della rete del vantaggio ospite è spesso in bambola sulla fascia di competenza. In attacco non spinge causa difficoltà nel contenere gli avanti rossoalabardati. VOTO 5

DIAKITE’: esce troppo dalla zona di competenza e spesso innesca il contropiede avversario. Pericoloso in area avversaria spesso viene marcato da un paio di avversari. VOTO 5

RUSSO: imposta e comanda la difesa senza incombere in grossi grattacapi. Il migliore del reparto difensivo delle Fere. VOTO 6

BERGAMELLI: ennesima ingenuità colossale del difensore. Non è la prima volta che l’ex Pro Vercelli commette un fallo da rigore in questa stagione. Il rossoverde trattiene e poi spinge in area Procaccio. L’arbitro ben appostato assegna il penalty e Granoche fa 2-0. VOTO 4

CASTIGLIA: nel corso della partita ha interpretato diversi ruoli nel centrocampo rossoverde: mezzala, trequartista e mediano. Purtroppo non è apparso incisivo ai fini della manovra corale, molto spesso in ombra e soprattutto con poche idee. VOTO 5

al 34′ CALLEGARI: sv

PAGHERA: ci mette una pezza, commettendo un fallo tattico, sull’ingenuità di Diakitè e prende il giallo. no scaraventa il pallone in angolo in occasione della rete di Mensah ma serve proprio il calciatore triestino. VOTO 5

al 17′ st FREDIANI: giostra nella corsia destra nel 4-2-4 impostato da Gallo. Poco servito dai compagni si squadra, corre molto ma non riesce dare il giusto contributo agli attaccanti rossoverdi in area avversaria. VOTO 5

POBEGA: ci prova con costanza ad andare al tiro da fuori area, mette l’anima in campo e lotta su ogni pallone. Talvolta è disattento ed nelle marcature preventive non fa il suo dovere. VOTO 6

FURLAN: era stato il più propositivo nella gara di Bergamo, oggi invece non è riuscito mai ad essere pericoloso ne con tiri nello specchio della porta e ne con assist ai compagni. VOTO 5

al 8’st BOATENG: sbaglia troppi palloni in fase d’impostazione non da la scossa necessaria per svegliare l’attacco delel Fere. VOTO 5

BIFULCO: sai fini del risultato pesa come un macigno l’errore nei primi minuti di gara. Servito ottimamente da Marilungo, il giovane napoletano, stoppa bene la sfera poi a tu per tu con Offredi il suo piattone termina altissimo. Cala d’intensità nel corso del match. VOTO 5,5

al 17’st VANTAGGIATO: nulla cosmico per il “toro di Brindisi”, non riesce a far salire la squadra e mai arriva al tiro. VOTO 5

MARILUNGO: coordinazione perfetta, su assist di Pobega, tiro al volo. Purtroppo la traversa nega la gioia del gol all’attaccante delle Fere. Prima di questa occasione innesca Bifulco. Nella ripresa lotta in mezzo al campo ma non gli capita nessuna occasione da rete. VOTO 5,5

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini