Home / Ternana Calcio / Lega Pro Ternana-Triestina, segui la diretta del post partita
Accademia Rousseau
Foto Luca Pagliaricci

Lega Pro Ternana-Triestina, segui la diretta del post partita

Lega Pro Ternana-Triestina, segui la diretta del post partita

E’ terminata da pochi minuti la gara tra Ternana e Triestina. La redazione di www.calcioternano.it vi consentirà di seguire il diretta tutte le dichiarazioni dei protagonisti.

RIVIVI LE EMOZIONI DI TERNANA-TRIESTINA

LA PAGELLE DEI ROSSOVERDI

Lega Pro Ternana-Triestina, le dichiarazioni dei due allenatori

Fabio Gallo: “Sono venuto qua per assumermi delle responsabilità e cercherò di migliorare la situazione. Senza l’aiuto dei giocatori però non sarà facile. Nono sono venuto a Terni per soldi, non mi importa nulla di questo ed infatti del contratto abbiamo parlato solo un giorno e mezzo dopo il mio arrivo in rossoverde. Non dico che arriveremo primi, secondi o terzi. La classifica parla chiaro e non dirò sciocchezze. Dobbiamo fare bene ed i giocatori devono ritrovare il piacere di giocare insieme a calcio. Nel secondo tempo non ho visto questa voglia e bisogna ribaltare questo aspetto. Non è possibile prendere gol ad inizio ripresa, quelle sono le fasi più importanti di un match e serve concentrazione altissima. Se penso di dimettermi qualora non andrà bene a Rimini? Non voglio neanche pensare ad una cosa simile, sto qui da poche ore e di certo l’unico mio pensiero è fare bene. Dalla tribuna mi hanno detto in molti “mister, ma chi te lo ha fatto fare?”. Mi sento di rispondere che l’ho fatto perché ho voglia di calcio. Serve però personalità in campo, altrimenti non si va nessuna parte”.

“Il problema è evidente. Appena prendiamo gol ci sciogliamo come neve al sole. Guardate il rigore, è sintomo di fragilità mentale fare un fallo simile. L’errore va analizzato e bisogna lavorare per non ripeterlo. Non voglio quindi colpevolizzare nessuno ci mancherebbe. Per giocare a calcio servono delle doti tecniche, ma anche mentali. Chi non si prende responsabilità non può fare questo sport. Serve avere le palle e serve averle subito, non c’è tempo da aspettare“.

“Non è un problema di sistema di gioco. La Ternana li ha provati tutti in questi mesi, ma è come vengono interpretati il problema. L’ho già detto ieri durante le mie prime parole da allenatore rossoverde, non è come ci si schiera in campo il problema ad oggi”.

Massimo Pavanel: “Abbiamo fatto una partita importante su un campo difficile. Avevamo tanto da perdere perché affrontavamo una Ternana ferita reduce dal cambio di allenatore. Infatti dopo aver iniziato bene è arrivato anche il momento di soffrire. I rossoverdi vantano tantissima qualità e dico che trovarla ai play off sarebbe una cosa non semplice. Con queste individualità possono far male a tutti. Noi pensiamo al nostro campionato però. La difesa nel secondo tempo ha giocato molto alta mettendo spesso in fuorigioco gli avanti locali. Ai ragazzi ho detto che mancano undici partite e quindi c’è tempo di fare tutto. Anche oggi non potevamo permetterci di gestire la sfida, magari accontentandoci di pareggiare. Rischi di perdere anche il secondo posto così visto che è un torneo livellatissimo e ogni gara può vincere o perdere con chiunque. Siamo stati molto bravi a non andare in svantaggio. Il pubblico ha sostenuto gli umbri anche nei momenti difficili e subire gol avrebbe dato un taglio diverso al match“.

Riccardo Tommasi

Avatar